6 febbraio

Article

June 27, 2022

Il 6 febbraio è il 37esimo giorno dell'anno nel calendario gregoriano. Mancano 328 giorni alla fine dell'anno, 329 in caso di anno bisestile. Era generalmente il 18° giorno del mese di pluviose nel calendario repubblicano francese, chiamato ufficialmente il giorno del tasso. 5 febbraio - 6 febbraio - 7 febbraio

Eventi

XIII secolo

1221: matrimonio del re d'Aragona Jacques I con Eleonora di Castiglia [rif. necessario]

XIV secolo

1340: Edoardo III viene riconosciuto "Re d'Inghilterra e di Francia" a Gand (attuale Fiandre belghe).

XVI secolo

1577: Enrico III di Navarra è riconosciuto come capo del partito ugonotto francese.

XVII secolo

1626: su proposta di Richelieu, redazione di un editto regio contro i duellanti, privati ​​della nobiltà; il duello che ha provocato la morte di un uomo è considerato un delitto di lesa maestà. 1650: visita del re Luigi XIV a Rouen. 1685: Jacques II d'Inghilterra (alias Jacques VII di Scozia) accede a uno dei suoi due troni.

XVIII secolo

1701: inizio della guerra di successione spagnola: l'esercito francese occupa il sud dei Paesi Bassi spagnoli. 1715: la pace di Utrecht pone fine alla guerra tra Spagna e Portogallo. 1778: firma del trattato franco-americano di amicizia e commercio. 1794: terza battaglia di Legé, durante la guerra della Vandea.

XIX secolo

1806: battaglia di Santo Domingo. 1819: La British East India Company stabilisce una stazione commerciale a Singapore. 1840: firma del Trattato di Waitangi in Nuova Zelanda. 1850: in Prussia viene rivista la Costituzione del 1848, con l'introduzione del sistema elettorale delle "tre classi", fondamentalmente antidemocratico. 1862: vittoria di Andrew Hull Foote nella battaglia di Fort Henry durante la guerra civile. 1863: Napoleone III proclama l'Algeria “regno arabo”. 1869: la Grecia accetta di evacuare Creta sotto la pressione delle grandi potenze europee. 1899: ratifica da parte del Senato degli Stati Uniti del Trattato di Parigi.

XX secolo

1902: Accordo “Bonhoure-Chefneux” per la costruzione di una ferrovia Gibuti-Addis-Abeba. 1919: le donne ottengono il diritto di voto in Lussemburgo. 1922: Trattato di Washington che interrompe per dieci anni la costruzione di navi da guerra e limita la flotta di ciascun paese. 1934: in Francia, disordini antirepubblicani. Incidenti violenti oppongono, dentro e intorno a Place de la Concorde, a Parigi, leghe e veterani di estrema destra, alla polizia (compresa la Guardia repubblicana a cavallo), con un bilancio umano di 16 morti, tra cui un poliziotto, 2.300 feriti, di cui 664 poliziotti e soldati, cavalli della Guardia feriti ai garretti. caduta della Repubblica Islamica del Turkestan orientale 1935: il VII Congresso dei Soviet propone di modificare la costituzione dell'URSS. 1941: Stalin succede a Molotov e diventa capo del governo sovietico (ufficialmente presidente del Consiglio dei commissari del popolo). 1945: liberazione di Ensisheim dal 21° reggimento di fanteria coloniale. esecuzione di Robert Brasillach a Fort Montrouge, per informazioni con il nemico. 1951: l'esercito canadese entra in campo durante la guerra di Corea. 1952: morte di re Giorgio VI del Regno Unito, succede a 25 anni la figlia maggiore, la principessa e duchessa di Edimburgo Elisabetta, che apprende la notizia dall'Africa orientale. 1954: l'Assemblea costituente del Kashmir chiede l'attaccamento all'India. Risoluzione 112 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (ammissione di nuovi membri come il Sudan). 1968: gli studenti italiani occupano le facoltà di giurisprudenza, scienze politiche e statistica. 1984: le milizie anti-governative prendono il controllo della maggior parte dei quartieri musulmani di Beirut e chiedono le dimissioni del presidente