4 febbraio

Article

June 27, 2022

Il 4 febbraio è il 35° giorno dell'anno nel calendario gregoriano. Mancano 330 giorni alla fine dell'anno, 331 in caso di anno bisestile. Era generalmente il giorno 16 del mese di pluviose nel calendario repubblicano francese, chiamato ufficialmente il giorno del bosso. 3 febbraio - 4 febbraio - 5 febbraio

Eventi

3° secolo

211: l'Impero Romano cade ai due figli Caracalla e Geta del defunto imperatore Settimio Severo. 293: l'imperatore romano Diocleziano istituisce una tetrarchia.

XVI secolo

1536: il re di Francia François Ier si impadronisce dei Savoia, occupa Torino e si allea con il sultano turco Solimano il Magnifico.

XVIII secolo

1782: cattura del Forte Saint-Philippe-Mahon da parte di Louis de Crillon, poi ricompensato per questo glorioso successo e per la condotta che aveva tenuto all'assedio di Gibilterra essendo creato Duca di Mahon dal re di Spagna Carlo III. 1789: George Washington viene eletto primo presidente degli Stati Uniti e non re di questo nuovo Paese come potrebbe essergli proposto durante la sua vita. 1790: Il re Luigi XVI giura solennemente fedeltà alla prima Costituzione scritta nella storia della Francia davanti all'Assemblea nazionale. 1794: la Convenzione abolisce la schiavitù in Francia anche nelle sue colonie (cfr. successiva abolizione rimessa in questione temporaneamente del 16 pluviôse anno II del calendario repubblicano conseguente alla Rivoluzione francese).

XIX secolo

1804: i giannizzeri ottomani fanno arrestare e uccidere 70 notabili serbi "come misura di ritorsione" con lo scopo di seminare il terrore (massacro di notabili o strage di principi (seča knezova) al contrario detonatore della rivolta generale del popolo e dei sopravvissuti capi). 1810: lo zar Alessandro I di Russia rifiuta la mano della sorella quindicenne Anna al conquistatore Napoleone nonostante le assicurazioni date da quest'ultimo. 1861: I delegati degli stati che si sono separati dagli Stati Uniti si incontrano per formare un governo degli Stati Confederati d'America a Montgomery, Alabama (inizio della guerra civile). 1899: rivolta nelle Filippine in seguito al rifiuto degli americani di concedere l'indipendenza all'arcipelago.

XX secolo

1922: Il Giappone accetta di cedere la provincia di Shandong alla Repubblica di Cina. 1923: la conferenza di Losanna sul Medio Oriente fallisce temporaneamente a seguito del rigetto del piano proposto dalla Turchia. 1932: Fine della battaglia di Harbin durante l'invasione giapponese della Manciuria. 1933: un decreto del nuovo cancelliere tedesco Adolf Hitler autorizza il/i prefetto/i di polizia a controllare la stampa e le riunioni "per la protezione del popolo (tedesco)". 1938: Hitler rileva il portafoglio di guerra e nomina Joachim von Ribbentrop Ministro degli Affari Esteri del Reich. 1945: inizio della conferenza Churchill - Roosevelt - Stalin a Yalta sul Mar Nero in Crimea sovietica, mentre la seconda guerra mondiale sembra avviarsi verso un'imminente vittoria di questi tre belligeranti e dei loro alleati contro Hitler e l'Asse. 1948: Ceylon accede allo stato di dominio all'interno del Commonwealth britannico. 1961: Rivolte mortali segnano l'inizio della rivolta contro il dominio portoghese in Angola nel sud-ovest dell'Africa. 1964: la Cina accusa l'Unione Sovietica di cercare di assicurarsi la sua egemonia nel mondo attraverso la sua politica di collaborazione con gli Stati Uniti. 1972: La Gran Bretagna e altri nove paesi riconoscono l'ex Pakistan orientale come il nuovo stato del Bangladesh. 1987: India e Pakistan firmano un accordo per ridurre la tensione al confine. 1988: accusa per traffico di droga del generale panamense Manuel Noriega negli Stati Uniti. 1990: le elezioni presidenziali sono vinte dal conservatore Rafael Ángel Calderón Fournier in