28 dicembre

Article

August 11, 2022

Il 28 dicembre è il 362° giorno dell'anno nel calendario gregoriano, 363° nel caso di anno bisestile, e come tale simboleggia il periodo dell'inizio del Cretaceo, sulla Terra, nel calendario cosmico dell'astronomo Carl Sagan (in proporzione, "solo" quasi 12 mesi dopo il 1 gennaio, simbolo del Big Bang), come un conto alla rovescia prima del passaggio dal 31 dicembre al 1 gennaio, quindi in modo "accelerato" (a misura di umanità), dal 17 dicembre o addirittura 15. Mancano quindi 3 giorni alla fine dell'anno. Questa data appartiene sistematicamente all'ultima settimana dell'anno ISO (vedi norma ISO 8601). Era generalmente l'ottavo giorno del mese di Nivose nel calendario repubblicano francese, ufficialmente chiamato il giorno del letame. 27 dicembre - 28 dicembre - 29 dicembre

Eventi

V secolo

457: Majorien è acclamato Imperatore d'Occidente, ed è riconosciuto dall'Imperatore d'Oriente Leone I il Grande.

IX secolo

856: Incursione vichinga su Parigi.

XIII secolo

1233: i Cavalieri Teutonici firmano l'atto costitutivo di Toruń e Chełmno.

XIV secolo

1308: inizio del regno di Hanazono, imperatore del Giappone. 1357: votazione della Grande Ordinanza, da parte degli Stati Generali del 1355.

XVII secolo

1612: prima osservazione di Nettuno da parte di Galileo, ma lo considera una stella.

XVIII secolo

1767 (o 1768?): Incoronazione del generale Taksin come re di Thailandia (festa commemorativa thailandese di seguito in fine).

XIX secolo

1822: in Francia, sotto la Restaurazione e il regno di re Luigi XVIII, lo scrittore malouin François-René de Chateaubriand viene nominato ministro degli Esteri, per condurre una politica favorevole alla Santa Alleanza. 1832: John Caldwell Calhoun, sostenitore del mantenimento della schiavitù, si dimette dal suo incarico di (primo) vicepresidente degli Stati Uniti. 1835: inizio della 2a Guerra Seminole in Florida, lanciata dal leader Seminole Osceola. 1846: Iowa diventa il 29° stato federato americano. 1857: Le truppe franco-britanniche bombardano Canton, nel sud della Cina. 1885: fondazione dell'Indian National Congress a Bombay.

XX secolo

1918: rottura tra gli spartachisti e i socialdemocratici a Berlino. Gustav Noske diventa governatore della città. Elezione di Constance Markievicz, attivista irlandese dello Sinn Féin, alla Camera dei Comuni britannica. Mentre è imprigionata, diventa la prima donna eletta a questa assemblea. 1929: la polizia neozelandese uccide undici manifestanti disarmati ad Apia, nelle Isole Samoa, che da allora sono diventate indipendenti nella loro parte occidentale (Black Saturday). 1942, seconda guerra mondiale: bombardamento di Calcutta da parte dell'aviazione giapponese. 1948: Risoluzioni n. 64 e n. 65 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, entrambe sull'Indonesia. 1950: in Corea, l'esercito cinese attraversa il 38° parallelo nord. 1958: Che Guevara, accompagnato da soli 300 uomini, riesce a prendere la città di Santa Clara, durante la rivoluzione cubana. 1962: nello Zaire, violento fuoco tra caschi blu e ribelli del Katanga. 1985: viene firmato un accordo a Damasco tra i leader delle tre principali milizie libanesi (cristiana, sciita e drusa). 1994: Il direttore della CIA americana, James Woolsey, deve dimettersi, in seguito al caso della spia Aldrich Ames. 1999: volo in India del 17° Karmapa dal monastero tibetano di Tsourphou.

21° secolo

2001: a Brazzaville, l'ex presidente congolese Pascal Lissouba viene condannato in contumacia a 30 anni di lavori forzati, per alto tradimento e appropriazione indebita. 2007: sepoltura di Benazir Bhutto, assassinato il giorno prima, vicino a Larkana, Pakistan. 2011: funerali di Kim Jong-il, dittatore nordcoreano. 2017: l'ex calciatore George W