26 settembre

Article

June 28, 2022

Il 26 settembre è il 269° giorno dell'anno nel calendario gregoriano, il 270° in caso di anno bisestile. Mancano 96 giorni alla fine dell'anno. Di solito era il quinto giorno del mese di vendémiaire nel calendario repubblicano francese, chiamato ufficialmente giorno del cavallo. 25 settembre - 26 settembre - 27 settembre

Eventi

I secolo a.C. -46, 26 settembre anzi 25 luglio (e 24 luglio per il giorno prima del 25 settembre del calendario romano) dell'attuale calendario gregoriano: Giulio Cesare dà l'ordine di assassinare il condottiero gallico Vercingetorige nella sua prigione di Tullianum (vedi ancora (romano) arti, religioni e cultura di seguito).

VIII secolo

715: vittoria della Neustria sull'Austrasia, nella battaglia di Compiègne.

XI secolo

1087: Incoronazione di Guglielmo II d'Inghilterra.

XII secolo

1142: inizio dell'assedio di Oxford da parte di Etienne de Blois contro Matilde l'Imperatrice, durante l'anarchia inglese.

XIII secolo

1212: pubblicazione della Bolla d'Oro di Sicilia.

XIV secolo

1345: vittoria dei Frisoni nella battaglia di Avverti. 1350: incoronazione del re di Francia Jean II le Bon, nella cattedrale di Reims. 1371: vittoria di Lala Şâhin Paşa su Vukašin Mrnjavčević, nella battaglia di Maritsa.

XV secolo

1423: Battaglia di La Brossinière (Guerra dei Cent'anni), vittoria francese sugli inglesi.

XVI secolo

1580: Francis Drake raggiunge Plymouth, e così completa la sua circumnavigazione della Terra.

XVII secolo

1687: durante la guerra di Morea, durante un attacco dei veneziani contro Atene dove gli ottomani avevano fortificato l'Acropoli, utilizzando il naos del Partenone come polveriera, un mortaio veneziano colpì l'edificio e diede fuoco alle polveri, che alla fine esplosero ; Il danno è molto importante.

XVIII secolo

1795: Battaglia di Schwalbach. 1799: vittoria di Masséna, presso il lago di Zurigo (guerra della seconda coalizione).

XIX secolo

1815: nascita della Santa Alleanza. 1852: il principe presidente Louis-Napoléon Bonaparte pone la prima pietra della Cattedrale della Major a Marsiglia, iniziandone la costruzione.

XX secolo

1907: la Nuova Zelanda ottiene la sua indipendenza, diventando un dominio. 1918: inizio dell'offensiva Mosa-Argonne, durante la prima guerra mondiale. 1936: fine dell'assedio dell'Alcázar di Toledo. 1950: Risoluzione n. 86 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, relativa all'ammissione dell'Indonesia come nuovo membro. 1980: attentato all'Oktoberfest a Monaco di Baviera. 1983: Stanislav Petrov, ufficiale sovietico, evita una risposta nucleare contro gli Stati Uniti d'America.

21° secolo

2016: il governo colombiano di Juan Manuel Santos e le FARC firmano un accordo di pace. 2021: in Germania si tengono le elezioni legislative per rinnovare i membri del Bundestag. La cancelliera uscente Angela Merkel non è in piedi. Il Partito socialdemocratico guidato da Olaf Scholz viene prima di tutto.

Arte, cultura e religione

-46 (26 settembre del calendario romano contemporaneo degli eventi presenti, quindi in realtà equivalente al 25 luglio gregoriano dell'anno detto retrospettivamente -46): Giulio Cesare inaugura, procedendo alla loro dedicazione nel Foro di Roma nell'ultimo dei quattro giorni della celebrazione del suo trionfo su Pompeo: un Foro Giulio, una basilica Giulia e un tempio della Venere Genitrice che aveva fatto voto nell'evento di vittoria a detta dea prima della battaglia di Farsalo del 48 aC. dC e che sarà completata post mortem sotto Ottava, ricostruita sotto Traiano e restaurata sotto Diocleziano; la prima naumachia della storia romana è organizzata in occasione della dedicazione di detto tempio a Venere Genitrice (e dell'assassinio di Vercingetorige ordinato dal trionfante come visto in precedenza). 114