21 settembre

Article

August 17, 2022

Il 21 settembre è il 264° giorno dell'anno nel calendario gregoriano, il 265° nel caso di un anno bisestile. Mancano 101 giorni alla fine dell'anno. Questa è una prima data possibile ma poco frequente (nel 2092 per la prima volta dall'istituzione del calendario gregoriano nel 1582, poi nel 2096, poi di nuovo nel 2464) per l'equinozio di settembre che segna l'inizio dell'autunno. l'inizio della primavera nell'emisfero australe. Era generalmente il quinto giorno complementare del calendario repubblicano francese, ufficialmente chiamato giorno delle ricompense. 20 settembre - 21 settembre - 22 settembre

Eventi

XV secolo

1435: il Trattato di Arras pone fine alla guerra civile tra Armagnac e Burgundi.

XVIII secolo

1711: presa di Rio de Janeiro da parte di Duguay-Trouin. 1745: vittoria giacobita nella battaglia di Prestonpans, durante la seconda ribellione giacobita. 1746: Il generale Labourdonnaye e le truppe francesi prendono la città di Madras nelle Indie, nell'ambito della guerra di successione austriaca. 1776: Il Grande Incendio di New York del 1776 devasta parte della città, poco dopo l'occupazione da parte delle truppe britanniche. 1792: istituzione della Convenzione nazionale e abolizione della regalità in Francia. 1793: seconda battaglia di Montaigu, durante la guerra della Vandea.

XIX secolo

1843: la goletta Ancud issa la bandiera cilena, a Puerto del Hambre, e prende così possesso dello Stretto di Magellano e della sua regione, in nome del suo paese. 1898: colpo di stato contro l'imperatore della Cina Guangxu.

XX secolo

1920: dimissioni del Presidente della Repubblica francese Paul Deschanel. 1933: apertura del processo antincendio del Reichstag. 1939: assassinio di Armand Călinescu, primo ministro della Romania. 1951: adozione della legge Barangé sul finanziamento delle scuole private, dopo dibattiti molto accesi. 1964: indipendenza di Malta. 1965: fine della seconda guerra indo-pakistana. ammissione alle Nazioni Unite di Gambia, Maldive e Singapore. 1971: ammissione all'ONU di Bahrain, Bhutan e Qatar. 1976: ammissione alle Nazioni Unite delle Seychelles. 1979: destituzione di Bokassa I, fine dell'Impero Centrafricano e proclamazione della Repubblica Centrafricana. 1981: indipendenza del Belize. 1982: Amine Gemayel viene eletta Presidente della Repubblica libanese. 1984: ammissione all'ONU del Brunei. 1991: indipendenza dell'Armenia. 1993: Boris Elstine scatena una crisi costituzionale russa.

21° secolo

2018: elezioni legislative in Swaziland, con candidati rigorosamente anonimi, esclusi i partiti. 2020: in Italia, fine del referendum costituzionale che si svolge per consentire alla popolazione di votare su un emendamento costituzionale volto a ridurre il numero dei suoi parlamentari. L'emendamento, approvato a larga maggioranza, porta il numero dei deputati da 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200, per un totale di 600 parlamentari eletti contro i 945 precedenti.

Arte, cultura e religione

1188: due maniscalchi, Germon de Beuvry e Gautier de Béthune, preoccupati per la drammatica situazione degli abitanti, decidono di creare un ente di beneficenza (fratellanza). Questa è l'origine della Confrérie des Charitables de Saint-Éloi, che continua oggi la sua attività a Béthune. 1457: fondazione dell'Università Albert-Ludwigs di Friburgo in Brisgovia, da parte dell'arciduca Alberto VI d'Austria. 1551: Charles Quint fonda l'Università Reale e Pontificia del Messico, con regio decreto. 1937: prima pubblicazione del romanzo Lo Hobbit, di J. R. R. Tolkien. 1961: Johnny Hallyday, che ha appena compiuto 18 anni, fa il tutto esaurito al suo secondo concerto all'Olympia. 1978: il gruppo musicale Earth, Wind and Fire fa riferimento al 21 settembre, in