19 settembre

Article

October 5, 2022

Il 19 settembre è il 262° giorno dell'anno nel calendario gregoriano, il 263° nel caso di un anno bisestile. Mancano 103 giorni alla fine dell'anno. Era generalmente il terzo giorno complementare del calendario repubblicano rivoluzionario francese, ufficialmente chiamato giorno del lavoro. 18 settembre - 19 settembre - 20 settembre

Eventi

VII secolo

634: cattura di Damasco, da Khalid ibn al-Walid.

XIV secolo

1356: Battaglia di Poitiers (Guerra dei Cent'anni), vittoria del Principe Nero inglese e cattura del re di Francia Jean II le Bon.

XV secolo

1441: l'esercito francese comandato da Carlo VII e dal conestabile di Richemont riconquista Pontoise agli inglesi, abbattendo l'ultimo bastione che gli inglesi ancora detenevano in Île-de-France.

XVIII secolo

1777: Battaglie di Saratoga (Guerra d'indipendenza degli Stati Uniti), vittoria di misura degli inglesi sulle forze americane. 1793: Battaglia di Torfou e Battaglia di Pont-Barré, durante la guerra della Vandea. 1799: vittoria franco-batavia, nella battaglia di Bergen, durante la campagna d'Olanda.

XIX secolo

1862: vittoria di William Starke Rosecrans, nella battaglia di Iuka, durante la Guerra Civile. 1864: vittoria di Philip Sheridan, nella battaglia di Opequon, durante la guerra civile. 1868: Rivoluzione spagnola conosciuta come "La Gloriosa" che caccia la regina Isabella II dal trono spagnolo. 1898: Horatio Herbert Kitchener e Jean-Baptiste Marchand si incontrano nell'attuale Kodok, il culmine della crisi Fachoda. 1899: Émile Loubet perdona Alfred Dreyfus.

XX secolo

1916: vittoria della Forza Pubblica Belga, nella Battaglia di Tabora, durante la Prima Guerra Mondiale. 1931: inizio della conquista della Manciuria da parte del Giappone. 1946: in un discorso all'Università di Zurigo, l'inglese Winston Churchill dichiara: "Dobbiamo formare una specie di Stati Uniti d'Europa". 1973: Carlo XVI Gustavo viene incoronato re di Svezia. 1978: Le Isole Salomone entrano a far parte delle Nazioni Unite. 1983: indipendenza di Saint Kitts e Nevis.

21° secolo

2002: inizio della crisi politico-militare in Costa d'Avorio. 2012: risoluzione n° 2068, del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, in materia di bambini e conflitti armati. 2021: in Russia, il partito Russia Unita vince le elezioni generali.

Arte, cultura e religione

305: decapitazione verso Pozzuoli del vescovo Janvier di Benevento e futuro San Janvier in seguito con i suoi due diaconi Proculus / Procule (di Pozzuoli) e Sosius / Double (di Misene) su ordine del proconsole Timoteo durante la grande persecuzione dell'imperatore romano Diocleziano , al Foro Romano situato vicino alla Solfatara nell'odierna Napoli e in Italia. 1657: Apparizione mariana di Notre-Dame de l'Osier a Pierre Port-Combet, contadino protestante del villaggio di Plantets, vicino a Vinay, nel Delfinato. 1846: Apparizione mariana a due pastorelli, nel comune di La Salette-Fallavaux, parzialmente riconosciuto dalla Chiesa cattolica nel 1851, nonostante la riluttanza del Curato d'Ars. 1996: uscita del 1° album, Spice, della band musicale femminile delle Spice Girls. 2020: Festa ebraica di Rosh Hashanah del nuovo anno 5781 iniziava il giorno prima del 18 settembre al tramonto fino al giorno successivo anche la sera del 20 settembre (data mobile nel calendario gregoriano anche se sempre a settembre o ottobre).

Scienza e tecnologia

1852: Annibale De Gasparis scopre (20) Massalia. 1940: La missione Tizard rivela agli americani il potenziale del magnetron a cavità per il radar. 1991: scoperta da parte di escursionisti "tedeschi" nelle Alpi italiane dell'uomo di ghiaccio Ötzi morto 5000 anni fa, prima soprannominato anche Hibernatus.

Economia e società

1893: La Nuova Zelanda è il primo paese al mondo a concedere alle donne il diritto di voto. 1979: sì