1997

Article

July 3, 2022

Il 1997 è un anno comune che inizia di mercoledì.

Cronologia territoriale

Mondo

Il fenomeno climatico El Niño provoca forti perturbazioni 8-9 luglio: vertice Nato a Madrid. 2-13 novembre: conferenza sul riscaldamento globale, a Buenos Aires. 1 dicembre: Conferenza delle Nazioni Unite sull'effetto serra a Kyoto: 160 Paesi decidono di ridurre le emissioni di gas serra del 5,2% entro il 2012 (vedi Protocollo di Kyoto). 13 dicembre: l'OMC decide di liberalizzare i flussi finanziari dal marzo 1999. 3-4 dicembre: conferenza di Ottawa. Trattato sul divieto di utilizzo, stoccaggio, produzione e trasferimento di mine antiuomo e sulla loro distruzione, firmato a Ottawa. Trentacinque paesi saranno firmatari del trattato che è entrato in vigore il 1 marzo 1999. Altri cinquanta paesi non hanno firmato, inclusi Stati Uniti, Russia e Cina.

Africa

11 aprile: governo di unione e riconciliazione in Angola dopo oltre vent'anni di guerra civile 17 maggio: fine della prima guerra del Congo. Le truppe AFDL entrano a Kinshasa. Vittoria per Laurent-Désiré Kabila dopo diverse settimane di combattimenti nello Zaire (ex Congo Belga), che prende il nome dal Congo, diventando Repubblica Democratica del Congo. 25 maggio: colpo di Stato in Sierra Leone, durante la guerra civile, che costringe all'esilio il presidente eletto Ahmad Tejan Kabbah. Liberato Johnny Paul Koroma 5 giugno: guerra civile nella Repubblica del Congo (ex Congo francese). 8 giugno: Alpha Oumar Konaré, presidente della Repubblica del Mali, inizia un secondo mandato quinquennale.2 agosto: Charles Taylor è presidente della Liberia. Inizio della crisi separatista nelle Comore; durerà fino al 2001. 29 agosto: intervento di una forza di interposizione dell'Africa occidentale per restaurare il presidente della Sierra Leone Ahmad Tejan Kabbah cacciato dai soldati ammutinati 8 settembre: la Repubblica Democratica del Congo si unisce alla SADC. Le Seychelles si uniscono alla SADC ma la lasciano il 1° luglio 2004. 16 ottobre: ​​fine della guerra civile in Congo-Brazzaville. Potere preso con la forza da Denis Sassou-Nguesso in Congo (Brazzaville). 25 ottobre: ​​Denis Sassou-Nguesso riprende il potere in Congo-Brazzaville dopo la vittoria delle sue milizie. 4 novembre: embargo americano al Sudan, a causa del sostegno al terrorismo. Il reddito medio africano rappresenta il 7% del reddito dei paesi sviluppati. I tassi di mortalità infantile e adolescenziale sono rispettivamente 105 e 169 per mille in Africa. I medici sono 16 ogni 100.000 abitanti Algeria Febbraio: creazione del National Democratic Rally (RND), partito dell'esercito. 5 giugno: elezioni legislative. Vittoria del Raduno Nazionale Democratico (RND). Luglio-dicembre: decine di migliaia di persone vengono massacrate da gruppi armati, principalmente nei piccoli centri di Algeri. 22 settembre: strage di Bentalha, villaggio a 20 km dalla periferia di Algeri. Oltre 800 morti in una sola notte. 1 ottobre: ​​tregua unilaterale decretata dall'Esercito Islamico della Salvezza (AIS). 23 ottobre: ​​elezioni comunali, vinte dal RND. 24 ottobre: ​​grande vittoria della presidente Liamine Zéroual alle elezioni comunali in Algeria. 40.000 persone massacrate da gruppi armati durante l'anno

America

6 luglio: vittoria dell'opposizione messicana alle elezioni legislative, contro il PRI. 21-28 ottobre: ​​inizio dei crolli a Hong Kong, Wall Street e America Latina.

Asia

4 febbraio: Benazir Bhutto viene sconfitto alle elezioni da Nawaz Sharif, leader della Lega musulmana del Pakistan (N). 19 febbraio: morte di Deng Xiaoping 21 aprile: nomina di un nuovo primo ministro in India: Inder Kumar Gujral Giugno-luglio: crisi politica e colpo di forza in Cambogia. Hun Sen estromesso dal fo