1939

Article

August 11, 2022

Il 1939 è un anno comune che inizia di domenica.

In breve

1 aprile: fine della guerra civile in Spagna. Inizio della dittatura franchista. 22 maggio: Patto d'acciaio. 23 agosto: patto tedesco-sovietico. 1 settembre: la Germania invade la Polonia. Inizio della seconda guerra mondiale. 3 settembre: Regno Unito e Francia dichiarano guerra alla Germania. 30 novembre: inizio della guerra russo-finlandese.

Eventi

Africa

14 aprile: creazione della Scuola Tecnica Superiore di Bamako. Luglio: creazione della Missione Nera di Simon Pierre M'padi (khakismo). 1-3 agosto: sciopero dei portuali a Mombasa. Agosto: Viene pubblicato sulla rivista Volontés il taccuino di un ritorno alla patria di Aimé Césaire, che usa il termine "negritudine". 4 settembre: il Parlamento respinge la mozione di James B. Hertzog che proclama la neutralità del Sudafrica nel conflitto. Il governo Hertzog deve dimettersi. I liberaldemocratici di Jan Smuts fondarono un nuovo governo in Sudafrica e dichiararono guerra alla Germania il 6 settembre. Dicembre, Sudafrica: In cambio della sua cooperazione nel conflitto, l'ANC "invita rispettosamente il governo dell'Unione a ribaltare tutte le leggi discriminatorie". Tentativo del re Sobhuza II di unificare le Chiese africane dello Swaziland.

America

28 gennaio: un terremoto di magnitudo 8,3 uccide 28mila persone in Cile. 29 aprile: il governo del Fronte Popolare del Cile forma la Corporazione per l'Aiuto alla Produzione (CORFO, Corporación de Fomento de la Producción) per migliorare le infrastrutture (trasporti, elettricità) e creare un'industria siderurgica. 30 aprile: Apertura dell'Esposizione Universale di New York. 23 settembre-3 ottobre: ​​IX Conferenza Panamericana a Panama. I ministri degli Esteri dei 21 Stati americani adottano la neutralità nel conflitto europeo (Panama Act). 4 novembre: legge di neutralità negli Stati Uniti. Il Congresso approva a maggioranza la clausola cash and carry, ponendo di fatto la fine dell'embargo sulle armi. 17 novembre: Carlos Arroyo del Río sale al potere in Ecuador dopo la morte del presidente Aurelio Mosquera Narváez (es) e viene confermato lì in un'elezione fraudolenta nel settembre 1940. 8 dicembre: inizio della prima presidenza di Manuel Prado Ugarteche in Perù (fine 1945). 13 dicembre: Battaglia del Rio de la Plata.

Asia

4 gennaio: il principe Fumimaro Konoe, presidente del Consiglio giapponese, lascia il posto a Hiranuma Kiichiro, barone nazionalista e profascista (fine 27 agosto). 10 febbraio, guerra sino-giapponese: il Giappone occupa l'isola di Hainan e blocca le concessioni francesi e britanniche a Tianjin, portando gli Stati Uniti a denunciare il trattato commerciale con il Giappone a luglio. 20 marzo: offensiva giapponese contro Nanchang. I giapponesi hanno preso la città dai nazionalisti cinesi il 27 marzo. Il 26 aprile, l'Esercito Rivoluzionario Nazionale occupò l'aeroporto, poi tentò di riconquistare la città il 2 maggio, ma dovette ritirarsi il 9 maggio. 20 aprile-24 maggio: vittoria cinese sul Giappone nella battaglia di Suixian-Zaoyang. 11 maggio: i giapponesi attaccano la Repubblica popolare mongola. Inizio della battaglia di Khalkhin Gol (fine 15 settembre). 21 maggio: costituzione nelle Indie orientali olandesi di un comitato di coordinamento, il Gabungan Politik Indonesia (id) (GAPI), tra otto operazioni nazionaliste, che chiede l'autogoverno, un regime democratico nel quadro dell'unità nazionale e afferma la volontà di partecipare alla lotta antifascista. Maggio: l'ufficiale dell'intelligence dell'esercito imperiale giapponese Jinzō Nomoto si propone di attraversare il Tibet travestito da mongolo e raccoglie informazioni per 18 mesi. 24 giugno: Siam prende l'ufficialità