1917

Article

May 20, 2022

Il 1917 è un anno comune che inizia di lunedì.

In breve

6 aprile: gli Stati Uniti entrano in guerra. 9 aprile: Battaglia di Arras. 16 aprile: battaglia di Chemin des Dames. 20 maggio-10 giugno: culmine degli ammutinamenti nell'esercito francese. 2 novembre: dichiarazione Balfour. 7 novembre: Rivoluzione d'Ottobre. 10 dicembre: il Premio Nobel per la Pace, l'unico ad essere assegnato durante la Prima Guerra Mondiale, viene assegnato al Comitato Internazionale della Croce Rossa.

Eventi

Africa

6 gennaio: proposte di pace tedesche. Si dice che la Germania abbia segretamente offerto agli Alleati l'evacuazione del Belgio in cambio del Congo Belga. 12 gennaio: François-Henry Laperrine è nominato comandante superiore dei territori sahariani; prende possesso del suo comando a Ouargla il 2 febbraio. Gennaio, Congo Belga: cattura dell'ultimo re della Luba Kasongo Nyembo da parte delle autorità belghe 17 aprile: Accordi Akroma (Acroma o Akramah). L'Italia concede l'autonomia alla Cirenaica sotto l'autorità dell'emiro Idris Maggio: il giamaicano Marcus Garvey lancia negli Stati Uniti la Universal Negro Improvement Association (UNIA). Promuove il ritorno dei neri in Africa ed esalta la razza nera 7 giugno, Etiopia: entrata in servizio della linea ferroviaria Gibuti-Addis-Abeba. 5 luglio: ripresa dell'offensiva alleata in Africa orientale, unita ai belgi, al comando del generale Van Deventer. I primi scontri avvennero il 6 luglio a Mnindi, sulla strada da Mtshakama a Kilwa tra i King's African Rifles e i tedeschi, seguiti dal primo scontro frontale il 19 luglio a Narungombe.25 settembre: fondazione in Sudafrica degli Anglo - American Corporation di Ernest Oppenheimer (diamanti). 9 ottobre, Africa orientale: cattura della posizione fortificata di Mahenge da parte della polizia belga. Le forze tedesche di Lettow-Vorbeck dovettero fuggire ancora più a sud, poi il 28 novembre passarono nell'Africa orientale portoghese (Mozambico) per guidare i guerriglieri 15-18 ottobre: ​​vittoria tedesca per von Lettow-Vorbeck che respinse le forze britanniche vicino a Mahiwa 26 ottobre: ​​Il generale Laperrine lascia Ouargla in automobile e raggiunge In Salah il 6 novembre. Continuò il suo tour verso Kidal, Bamba e Timbuktu e tornò a Ouargla il 22 aprile 1918. 28 novembre: vittoria tedesca sui portoghesi nella battaglia di Negomano nel Mozambico settentrionale. 25 novembre: Creazione in Nigeria della United African Methodist Church, nota come Eleja (pescivendoli), in reazione alla poligamia. Le autorità della Provincia del Capo stanno svuotando i treni che portano i neri nelle miniere, per proteggere il Rand da una possibile diffusione del tifo, provocando uno scandalo. Alla stazione di Sterkstroom, uomini e donne vengono brutalmente spogliati, lavati e rasati. Ci sono morti. Hanoc Sindano del Kitawala (o movimento Torre di Guardia, influenzato dai Testimoni di Geova), predica contro le autorità coloniali nella Rhodesia del Nord. In Mozambico, i Barue, un gruppo imparentato con gli Shona che viveva nel sud dello Zambesi, furono sottomessi ai portoghesi che effettuarono massicci arruolamenti per le loro truppe. Divisi da liti ereditarie, non reagiscono. Mbuya, la sacerdotessa del dio supremo Mwari, li esorta alla rivolta. Uno dei pretendenti, Nongwe-Nongwe, si alza contro i portoghesi.

America

1 gennaio: Emiliano Chamorro Vargas (conservatore), assume la presidenza del Nicaragua (fine 1 gennaio 1921. 16 gennaio: il ministro degli Esteri dell'Impero tedesco, Arthur Zimmermann, invia un telegramma all'ambasciatore tedesco in Messico, Heinrich von Eckardt, che lo incarica di mettersi in contatto con il governo messicano e di proporre un'alleanza contro gli Stati Uniti . Il telegramma viene intercettato dal Regno Unito