1909

Article

August 11, 2022

Il 1909 è un anno comune che inizia di venerdì.

In breve

26 febbraio: risoluzione della crisi bosniaca. 11 aprile: fondazione di Tel Aviv. 13 aprile: incidente del 31 marzo. 14-25 aprile: disordini ad Adana. Strage di 25.000 armeni in Cilicia. 11 maggio: legge sul Sudafrica. 25 luglio - 31 luglio: settimana tragica a Barcellona. 27-28 agosto: golpe militare in Grecia.

Eventi

Africa

9 gennaio: una colonna francese guidata dal colonnello Gouraud entra ad Atar per reprimere la rivolta autonomista del "sultano" Ma al-Ainin in Mauritania, ucciso a Tiznit il 28 ottobre 1910. 9 febbraio: accordo franco-tedesco sul Marocco. La Francia garantisce alla Germania l'accesso commerciale e industriale al Marocco. La Germania riconosce gli interessi politici della Francia nel paese. 11 maggio: legge sul Sudafrica. Fondazione dell'Unione del Sudafrica. Alle quattro province sono concessi una costituzione e un sistema parlamentare bicamerale. 15 maggio, Etiopia: il negus Menelik II, fuori dallo stato per governare, designa a succedere a Lidj-Yasou, ancora bambino, figlio di Ras Micaél du Wello (proclamato il 30 ottobre). La reggenza fu esercitata fino al 1911 da Ras Tésamma, poi alla sua morte il 10 aprile 1911 da Ras Micaél fino alla morte di Ménélik nel 1913. 31 maggio: l'amministratore di Arboussier viene sorpreso e attaccato dai Dogon nelle gole del Pelinga durante un giro a nord-est di Bandiagara: 1 giugno: combattimento di Djohamé. Il 2 giugno i francesi entrarono ad Abéché (Ciad) per ristabilire l'ordine. Il regno di Ouaddai è posto sotto il loro protettorato. Dopo la presa di Ouadaï da parte dei francesi e della Libia da parte degli italiani (1912), l'asse commerciale Sudan-Cirenaica, già in competizione con la ferrovia, perse importanza. Giugno: creazione a Londra della Anti-Slavery and Aborigines Protection Society, fusione della Anti-Slavery Society e della Aborigines Protection Society 6 luglio: abolizione della schiavitù a Zanzibar (decreto del 6 giugno). 27 luglio: disastro del “Barranco del Lobo”; 1.284 soldati spagnoli vengono uccisi dai ribelli del Rif vicino a Melilla, nel territorio del Marocco spagnolo 13 agosto: Acyl viene intronizzato dai francesi sultano di Ouaddai; Il sultano Doudmourrah ei suoi sostenitori continuarono la lotta fino al 1911. 20 settembre: una legge costituzionale, il South Africa Act, fu approvata dal parlamento britannico. Entrata in vigore il 31 maggio 1910 1 ottobre Madagascar: apertura della linea ferroviaria Brickaville-Antananarivo 3 novembre: i Dogon (Habé) in rivolta dalle scogliere di Bandiagara tendere un'imboscata all'amministratore Vieyres che uccidono a Kinian, tra Hombori e Douentza con i circoli di guardia che lo accompagnavano. Immediata l'operazione di polizia per sopprimerli. Agitazione nel Nyasaland guidata dal sacerdote Tonga Maluma che chiede l'immediata espulsione dei colonizzatori.

America

9 gennaio: la Colombia firma a Washington i trattati Cortés-Root con gli Stati Uniti e Cortés-Arosemena con Panama, con i quali riconosce l'indipendenza di Panama. 28 gennaio: si insedia il presidente cubano José Miguel Gómez; il 31 marzo le ultime truppe americane lasciarono Cuba. Proteggono la base di Guantanamo. 4 marzo: inizio della presidenza repubblicana di William Howard Taft negli Stati Uniti (fine 1913). 6 aprile: Robert Peary avrebbe raggiunto il Polo Nord dopo sette tentativi falliti con Matthew Henson e quattro Inuit. Ne seguì una polemica con Frederick Cook che affermò di aver raggiunto il Polo il 21 aprile 1908. 8 settembre: il Trattato di Rio de Janeiro tra Perù e Brasile risolve la questione dei confini di Acri: 1 dicembre: insurrezioni in Nicaragua guidate da liberali (Juan José Estrada) o conservatori (Emiliano Chamoro, Adolf