1906

Article

May 20, 2022

Il 1906 è un anno comune che inizia di lunedì.

In breve

7 aprile: la conferenza di Algeciras ovvero l'accordo di Algeciras. 18 aprile: terremoto di San Francisco. 30 dicembre: costituzione liberale in Persia a seguito della rivoluzione costituzionale.

Eventi

Africa

16 gennaio - 7 aprile: la conferenza di Algeciras stabilisce i diritti sul Marocco tra Francia, Spagna, Regno Unito e Germania. Dà soddisfazione alla Francia nella vicenda marocchina. Theodore Roosevelt aiuta a frenare le ambizioni tedesche in Marocco. Gli accordi di Algeciras aprono il Marocco a Francia e Spagna. L'indipendenza del Sultano e l'integrità del Marocco sono garantite, l'impero dello sceriffo rimane aperto alle imprese di tutte le nazioni. Francia e Marocco sono responsabili della sorveglianza dei porti marocchini. Alla Francia è affidata la sorveglianza dei confini con l'Algeria, la supervisione delle forze di polizia marocchine e la presidenza della Banca centrale 11 febbraio: decreto di riordino dei possedimenti del Congo francese e delle dipendenze. Creazione di "Colonie de l'Oubangui-Chari-Tchad". 4 aprile: inizio della ribellione di Bambatha e degli Zulu nel Natal (1906-1908). 26-27 aprile: affare Thala-Kasserine. Problemi nella Tunisia occidentale su istigazione di un giovane marabutto dall'Algeria; tre coloni francesi vengono uccisi dalla terra desolata in rivolta. I rivoltosi attaccano il controllo civile di Thala il giorno successivo ma vengono respinti dai coloni 25 maggio, Sudan: rivolta della popolazione di Talodi che ad una festa assassina 46 ufficiali e soldati, compreso il governatore che voleva sopprimere la schiavitù. Rivolta araba dopo la liberazione di centinaia di schiavi, seguita da una brutale repressione. 26 maggio: convenzione tra la Santa Sede e lo Stato Indipendente del Congo. Prevede che ogni missione cattolica in Congo debba ricevere gratuitamente 100 ettari di terreno coltivabile e debba avere una propria scuola. Domina l'istruzione privata 10 giugno: la ribellione di Bambatha viene schiacciata nella battaglia della Mome Gorge, nella quale lui stesso viene ucciso 17 luglio: gli indiani sono esclusi dalle terre delle Highlands in Kenya. 11 settembre: l'avvocato indiano Mohandas Gandhi raduna 3000 persone all'Imperial Theatre di Johannesburg per protestare contro la nuova legge approvata dal governo del Transvaal che mira a registrare l'intera popolazione indiana. Gandhi mette in pratica per la prima volta la sua metodologia di satyagraha (disobbedienza civile) 28 ottobre: ​​fondazione dell'Union minière du Haut Katanga (UMHK). 31 ottobre: ​​fondazione della Compagnie du chemin de fer du bas-Congo au Katanga (BCK) 5 novembre: fondazione della SCOA (West African Commercial Company). 6 novembre: Fondazione della Société internationale forestière et minière du Congo (Forminière) 11 dicembre: Bangui diventa la capitale della colonia di Oubangui-Chari-Tchad. Si sta espandendo rapidamente (53 abitanti nel 1889, 2.100 nel 1911, 7.300 nel 1921 e 22.000 nel 1934). “Associazione Mulatto” dell'Angola.

America

26 febbraio Brasile: Firmata la convenzione di Taubaté tra produttori di caffè di San Paolo, Minas Gerais e Rio de Janeiro e governi statali, volta a “migliorare” e sostenere i prezzi del caffè, in preda a una crisi di sovrapproduzione, . 18 aprile: terremoto di San Francisco. 1-6 giugno, Messico: sciopero dei minatori Cananea; gli scontri con i Rangers inviati dal governatore della vicina Arizona hanno provocato 23 morti e 22 feriti da entrambe le parti. Arrestate più di 50 persone. 21 luglio - 26 agosto: Conferenza internazionale degli Stati americani a Rio de Janeiro. Estensione delle prerogative dell'ufficio. Il Brasile istituisce meccanismi di intervento statale