16 marzo

Article

June 25, 2022

Il 16 marzo è il 75° giorno dell'anno nel calendario gregoriano, il 76° nel caso di un anno bisestile. Mancano 290 giorni alla fine dell'anno. Era generalmente il 26° giorno del mese di Ventose nel calendario repubblicano francese, ufficialmente chiamato il giorno del dente di leone. 15 marzo - 16 marzo - 17 marzo

Eventi

VI secolo a.C. AD -597: presa di Gerusalemme da parte del tiranno babilonese Nabucodonosor III.

V secolo

455: L'imperatore Valentiniano III viene assassinato dai seguaci di Ezio a Roma, con lui finisce la dinastia di Teodosio.

XIII secolo

1244: Hugues d´Arcis, Pierre Amiel, arcivescovo di Narbonne, e Durand, vescovo di Albi, bruciano più di 200 catari, che si sono appena arresi dopo la presa del castello di Montségur, nel sud della Francia.

XVI secolo

1517: il Concilio Lateranense di Roma dichiara nulle le deliberazioni prese nel Concilio di Pisa dal 1511 al 1512, su iniziativa del Re di Francia e dell'Imperatore. 1531: la nuova regina di Francia Éléonore ritorna incoronata a Parigi dopo la sua incoronazione a St-Denis l'11 e il 16 febbraio e il 5 marzo. 1534: L'Inghilterra interrompe tutti i suoi rapporti con la Chiesa cattolica. 1578: lettere patenti del re di Francia Enrico III che autorizzano la costruzione del Pont Neuf sulla Senna a Parigi.

17° secolo

1627 (o 7 marzo): il re di Francia Luigi XIII pone la prima pietra della nuova (e attuale) chiesa gesuita e barocca parigina di Saint-Paul-Saint-Louis, in quella che oggi è rue Saint-Antoine. 1631: la pace di Cherasco in Italia pone fine alla guerra di successione di Mantova. Carlo di Nevers-Gonzague, favorito della Francia, fu riconosciuto duca di Mantova dall'imperatore Ferdinando II. 1690: Luigi XIV invia un esercito in Irlanda per combattere al fianco di re Jacques II.

XVIII secolo

1731: in occasione del secondo Trattato di Vienna in Austria, Carlo VI del Sacro Romano Impero ottiene dall'Inghilterra il riconoscimento della Pragmatica Sanzione. 1793: Battaglia di Coron, durante la guerra della Vandea. 1797: battaglia di Valvasone.

XIX secolo

1802: Fondazione dell'Accademia Militare a West Point, nello Stato di New York, Stati Uniti. 1812: l'Austria, alleata della Francia, accetta di fornire a Napoleone un esercito. 1830: voto del discorso del 221 a Carlo X, che porterà ai Trois Glorieuses. 1833: prima assoluta di Beatrice di Tenda, opera di Vincenzo Bellini al Teatro della Pergola di Firenze. 1844: la Grecia adotta una costituzione che crea un parlamento bicamerale. 1848: a Berlino, alla notizia dell'insurrezione viennese e della caduta di Metternich, l'entusiasmo prende i berlinesi. Appaiono coccarde nei colori tedeschi (nero, rosso e oro). Le strade sono presto coperte di barricate. Il re Federico Guglielmo IV fu costretto ad accettare la necessità di un rinnovamento e ad annunciare l'immediata riunione di un parlamento federale, la creazione di un esercito e di una flotta nazionale e l'estensione dello Zollverein. Fece alcune concessioni ai liberali: abolizione della censura e prossima convocazione del Landtag. Ma è già troppo tardi per fermare la rivoluzione. 1851: un Concordato fa del cattolicesimo la religione di Stato in Spagna e concede alla Chiesa il controllo sull'educazione e sulla stampa. 1871: scoppia la rivolta dei Mokrani in Cabilia; è represso dall'esercito francese. 1894: prima di Thaïs, opera di Jules Massenet all'Opera di Parigi.

XX secolo

1906: Il Giappone nazionalizza le sue ferrovie. 1909: La squadra di calcio inglese batte 9-0 la Germania. in Francia, sciopero al P.T.T. 1910: a Daytona Beach, negli Stati Uniti, Barney Oldfield stabilisce il record di velocità su terra a 131 miglia orarie. 1915: divieto di fabbricazione e vendita di liquore all'assenzio in Francia. 1917: in Russia, il principe Georgi Lvov, Paul