15 dicembre

Article

June 25, 2022

Il 15 dicembre è il 349° giorno dell'anno nel calendario gregoriano, il 350° nel caso di un anno bisestile, e come tale simboleggia il periodo noto come esplosione del Cambriano, nel calendario cosmico dell'astronomo Carl Sagan (in proporzione, “ solo” 11 mesi e mezzo, dopo il 1 gennaio, a simboleggiare il Big Bang). Mancano 16 giorni alla fine dell'anno. Era generalmente il 25esimo giorno del mese di Frimaire nel calendario repubblicano francese, ufficialmente chiamato il giorno del cricket. 14 dicembre - 15 dicembre - 16 dicembre

Eventi

VI secolo

533: promulgazione delle Pandette, raccolte di leggi conosciute con il nome latino di Digesto, o Codice Giustiniano. Battaglia di Tricameron.

XI secolo

1055: Toghrul-Beg prende Baghdad [Rif. necessario]

XVI secolo

1515: il nuovo re di Francia, Francesco I, lotta a Bologna, prima di partire per Milano (tra Marignan e Milano). 1582: l'anno in Francia non ha il 15 dicembre. A causa dell'adozione del calendario gregoriano da parte di questo Paese, il giorno dopo domenica 9 dicembre ci sarà stato direttamente lunedì 20 dicembre (e Natale 25, nei Paesi Bassi spagnoli?).

XVIII secolo

1709: Le truppe francesi riprendono Roma e occupano il regno di Napoli [Rif. necessario] 1778: Battaglia di Santa Lucia, due giorni dopo Santa Lucia, durante la Guerra d'Indipendenza degli Stati Uniti. 1791: il re di Svezia Gustavo III propone di mettersi a capo di una guerra contro la Francia.[ref. necessario] Entra in vigore il Bill of Rights degli Stati Uniti, o Bill of Rights degli Stati Uniti, costituito dai primi dieci emendamenti alla Costituzione degli Stati Uniti. 1796: durante la spedizione irlandese, un esercito di 45 navi, con a bordo 13.400 uomini, lascia il porto militare di Brest, ma viene rapidamente disperso dalla tempesta.

XIX secolo

1840: sotto la monarchia di luglio del re di Francia Luigi Filippo, le ceneri di Napoleone Bonaparte, trasferite dall'isola atlantica inglese di Sant'Elena, vengono depositate agli Invalides di Parigi. 1848: l'esercito austriaco invade l'Ungheria [Rif. necessario] 1899: vittoria boera, nella battaglia di Colenso, in Africa meridionale.

XX secolo

1940: sotto l'occupazione e il regime di Vichy, trasferimento delle ceneri di Napoleone II agli Invalides, 100 anni dopo quelle di suo padre. 1941: i giapponesi sbarcano nel Borneo settentrionale, poi colonia olandese della futura Indonesia (seconda guerra mondiale, recentemente estesa al Pacifico con gli USA come nuovi belligeranti diretti). 1946: in Cambogia, diventa Primo Ministro il principe Sisowath Youtevong, leader del Partito Democratico e vincitore delle ultime elezioni. 1964: in Canada, la Camera dei Comuni adotta la bandiera della foglia d'acero, sostituendo quella con la “Red Ensign” britannica. 1976: La legge per la riforma politica spagnola viene approvata tramite referendum, che implica lo scioglimento del regime franchista e apre la strada a una transizione democratica. 1989: adozione del secondo protocollo al patto internazionale sui diritti civili e politici. 1999: in Venezuela referendum sull'adozione di una nuova costituzione.

21° secolo

2005: prime elezioni legislative democratiche in Iraq. 2013: Michelle Bachelet viene eletta Presidente della Repubblica del Cile. Inizio della guerra civile in Sud Sudan.

Arte, cultura e religione

1582: per decisione di papa Gregorio XIII, trasposto in diritto "nazionale", l'anno in Francia non ha il 15 dicembre. A causa dell'adozione del calendario gregoriano da parte di questo paese, il giorno dopo domenica 9 dicembre sarà stato direttamente lì lunedì 20 dicembre. 1930: nella sua opera La Femme visibile, Salvador Dalí inventa “l'attività paranoico-critica. " 1947: