stati Uniti

Article

July 3, 2022

Gli Stati Uniti [etazyni], in forma lunga gli Stati Uniti d'America, chiamati anche USA [yɛsa] o meno esattamente America (in inglese: United States, United States of America, US, USA, America), sono un paese transcontinentale con la maggior parte del territorio situato in Nord America. Gli Stati Uniti hanno la struttura politica di una repubblica costituzionale e di uno stato federale presidenziale composto da cinquanta stati. 48 dei 50 stati sono adiacenti e formano la terraferma. Confina a est con l'Oceano Atlantico, a sud-est con il Golfo del Messico e a ovest con l'Oceano Pacifico, a nord con il Canada e a sud-ovest con il Messico. I due stati non confinanti dell'Unione sono l'Alaska, nel Canada nordoccidentale, e le Hawaii, un arcipelago nel mezzo dell'Oceano Pacifico settentrionale. Inoltre, il paese comprende quattordici territori insulari sparsi nel Mar dei Caraibi e nel Pacifico. La geografia e il clima del paese sono estremamente diversi e ospitano un'ampia varietà di flora e fauna, rendendo gli Stati Uniti uno dei 17 paesi megadiversi del pianeta. La capitale federale, Washington, si trova nel Distretto di Columbia, un'area senza sbocco sul mare all'interno dell'Unione, ma al di fuori dei cinquanta stati. La valuta è il dollaro USA. La bandiera è composta da tredici strisce rosse e bianche e cinquanta stelle che rappresentano i tredici stati federati originali e cinquanta stati attuali dell'Unione. L'inno nazionale si chiama The Star-Spangled Banner. Non esiste una lingua ufficiale negli Stati Uniti, sebbene la lingua nazionale sia di fatto l'inglese americano. Prima di essere esplorato e conquistato dagli europei, il territorio del paese fu occupato dai nativi americani che migrarono dall'Eurasia circa 15.000 anni fa. La colonizzazione europea iniziò nel XVI secolo. Il 14 maggio 1607 fu fondata la colonia inglese della Virginia; successivamente furono fondate altre dodici colonie britanniche lungo la costa atlantica, mentre altre potenze europee esplorarono il resto del territorio americano. Una serie di conflitti tra le Tredici Colonie e la Gran Bretagna portarono alla Guerra d'Indipendenza nel 1775. Il 4 luglio 1776 fu proclamata la dichiarazione di indipendenza, in cui le tredici colonie si federarono per formare gli Stati Uniti d'America, la prima nazione decolonizzata al mondo, riconosciuta dalla Gran Bretagna alla fine della guerra nel 1783. La storia contemporanea degli Stati Uniti è segnato dalla rivalità tra New York e Filadelfia, poi dalla conquista dell'Occidente, dalle guerre indiane e dalla guerra civile. All'inizio del XX secolo, il paese divenne una potenza industriale che aveva i mezzi per intervenire al di fuori dei suoi confini. Partecipò alla Prima Guerra Mondiale e poi subì la Grande Depressione all'inizio degli anni 1930. Vincitori della Seconda Guerra Mondiale a fianco degli Alleati, gli Stati Uniti sono una potenza nucleare dal 1945. Divenuti una superpotenza mondiale, sono poi confrontato con il sistema comunista dell'URSS e dei suoi alleati, questo durante un periodo di quarant'anni, designato con il termine di "guerra fredda". Nel 2020, gli Stati Uniti hanno una popolazione di circa 331 milioni, posizionandosi al terzo posto nel mondo in quanto tale, dopo Cina e India. Il paese copre 9,8 milioni di km2, rendendolo, per criteri, il terzo o il quarto paese al mondo per area dopo Russia, Canada e Cina. La popolazione americana è in aumento grazie a un saldo naturale positivo ea un saldo migratorio positivo. È caratterizzato da una grande diversità etnica dovuta all'antica e diversificata immigrazione. L'economia nazionale di tipo capitalista è la più grande al mondo con il PIL più alto.