Shivkumar Sharma

Article

May 21, 2022

Shivkumar Sharma (anche Shiv Kumar Sharma; Jammu, 13 gennaio 1938 – Mumbai, 10 maggio 2022) è stato un musicista indiano. Il suo strumento era Santur, che aveva assunto come solista piuttosto che come accompagnamento.Sharma iniziò a studiare musica all'età di cinque anni. Gli è stato insegnato da suo padre, Uma Dutt Sharma, che ha agito sia come cantante che come percussionista. In origine, lo stesso Shivkumar Sharma cantava e suonava la batteria tabla, ma da adolescente suo padre lo presentò a un buongustaio che si era ormai affermato come parte della musica sufi nella regione del Kashmir. Sharma ha fatto la sua prima apparizione importante come musicista nel 1955. Ha ricevuto feedback favorevoli da un pubblico più riformista ma da coloro che preferivano la musica più tradizionale. Sharma ha risposto al feedback negativo apportando modifiche al suo giocatore; ha ampliato la sua gamma di suoni, ha cambiato l'accordatura delle lingue e ha sviluppato una tecnica di esecuzione che ricorda più la voce umana. A poco a poco, Santur ottenne una più ampia accettazione. Sharma pubblicò molti album durante la sua carriera e fece musica per film sia come compositrice che come musicista. Nel 1986 ha ricevuto il Sangeet Natak Academy Award. È stato anche premiato con Padma Shri (1991) e Padma Vibhushan (2001). Nel 2002 ha pubblicato la sua autobiografia Journey with a Hundred Strings: My Life in Music. Sharman si è esibito con suo figlio Rahul Sharma. Tra gli altri suoi collaboratori c'erano Zakir Hussain e Hariprasad Chaurasia, con cui ha recitato insieme a Shiv-Hari.

Fonti

Altrove su questo argomento Immagini o altri file su Shivkumar Sharma su Wikimedia CommonsShivkumar Sharma Internet Movie Database