Nicolas Sarkozy

Article

February 1, 2023

Nicolas Paul Stéphane Sárközy de Nagy-Bócsa aka Nicolas Sarkozy (nikɔˈla saʁkɔˈzi) (ascolta la pronuncia ?, nato il 28 gennaio 1955 a Parigi) è l'ex presidente della Repubblica francese. Sarkozy è politicamente di destra e ha una linea dura sulla criminalità. Economicamente, è favorevole alla libera concorrenza e al liberalismo. Prima della sua presidenza, Sarkozy è stato ministro dell'Interno francese dal 2005 al 2007 e ministro delle finanze dal 2002 al 2004. Ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali francesi del 2007 con il 31,2 per cento dei voti. Al secondo turno, ha ricevuto qualche punto percentuale in più di voti rispetto alla sua rivale, la socialista Ségolène Royal.

Sfondo

La famiglia di Sarkozy

Nicolas Sarkozy appartiene alla bassa nobiltà ungherese da parte di suo padre. Il nonno materno di Sarkozy era un ebreo di Salonicco e una nonna di Lione, una ricca famiglia borghese cattolica.

Infanzia, gioventù e istruzione

Paul Sarkozy e Andrée Mallah si sono sposati nella chiesa di Saint-François-de-Sales nel 17° arrondissement l'8 febbraio 1950. La famiglia viveva nel 17° arrondissement di Parigi ed ebbe tre figli: Guillaume (n. 1951), Nicolas (nato nel 1955) e François (nato nel 1957) I genitori di Sarkozy divorziarono quando lui aveva quattro anni. Il padre di Paul si rifiutava di dare sostegno finanziario alla sua famiglia e raramente incontrava i suoi figli. La famiglia visse per la prima volta nella piccola villa del nonno di Nicolas, Benedict Mallah, nel 17° arrondissement, da dove si trasferì a ovest nel prospero sobborgo di Neuilly-sur-Seine. Secondo Sarkozy, la partenza di suo padre ha influenzato il suo io futuro. Ha anche detto di sentirsi inferiore ai suoi compagni di classe più ricchi e più longevi. "Il modo in cui sono diventato quello che sono ora è la somma di tutte le umiliazioni che ho vissuto da bambino", ha detto in seguito. ). La famiglia lo trasferì alla scuola privata cattolica Cours Saint-Louis de Monceau nel 17° arrondissement, dove fu principalmente un allievo mediocre ma ottenne comunque il baccalaureato nel 1973. Si iscrisse all'Università di Nanterre (Université Paris-Nanterre), dove laureato in giurisprudenza, laurea magistrale in diritto civile. Successivamente ha conseguito una laurea in diritto societario, principalmente l'equivalente titolo DEA. In questo si differenzia da molti altri politici e funzionari di alto livello attuali, spesso enarchi che hanno frequentato la scuola dell'amministrazione. Nanterre era stato il punto di partenza del movimento studentesco del 1968 ed era ancora la base per gli studenti di sinistra all'epoca. Conosciuto come uno studente silenzioso, Sarkozy si unì presto a un'organizzazione studentesca di destra dove era molto attivo. Ha svolto il servizio militare part-time come addetto alle pulizie dell'aeronautica. Dopo la laurea, ha studiato a Scienze Possa dal 1979 al 1981, ma non si è laureata. a causa della loro scarsa conoscenza della lingua inglese. Dopo aver superato un esame simile all'auscultazione, è diventato avvocato specializzato in diritto societario e diritto di famiglia, prestando servizio come uno dei massimi avvocati francesi in Silvio Berlusconi.

Carriera politica

Sarkozy è stato eletto al consiglio comunale di Neuilly all'età di 22 anni. All'età di 28 anni è stato eletto sindaco, carica che ha ricoperto dal 1983 al 2002. La sua carriera politica è progredita ed è stato eletto al parlamento francese nel 1988. A questo punto Sarkozy è stato considerato sotto la protezione di Jacques Chirac, ed è diventato ministro nel governo di destra di Édouard Balladur dal 1993 al 1995 con la responsabilità della bilancio. Nel 1995, tuttavia, il divario con Chirac si è raffreddato quando sia Chirac che Balladur erano candidati presidenziali di destra. Sarkozy ha sostenuto la campagna di Balladur, e quando C