Michael Jackson

Article

December 9, 2022

Michael Joseph Jackson (29 agosto 1958 a Gary, Indiana - 25 giugno 2009 a Los Angeles, California) è stato un cantante americano. Michael Jackson era l'ottavo figlio della famiglia Jackson. Ha iniziato la sua carriera musicale come soprano ragazzo di talento con i suoi fratelli nella band The Jacksons / The Jackson 5 a metà degli anni '60 ed è diventato solista nel 1971. All'inizio degli anni '80 è diventato una figura di spicco nella musica popolare. Ad esempio, i video delle canzoni "Beat It", "Billie Jean" e "Thriller" hanno aumentato il valore artistico dei video musicali, li hanno resi un importante mezzo di promozione delle vendite e hanno aumentato la popolarità del canale televisivo ancora relativamente giovane Mtv. L'album di Jackson del 1982 Thriller è l'album più venduto di tutti i tempi, e anche Off the Wall (1979), Bad (1987), Dangerous (1991) e HIStory (1995) sono tra i più venduti al mondo. Tra gli altri successi, Jackson ha ottenuto 13 Grammy Awards, 26 American Music Awards e 13 posizioni numero uno nelle classifiche musicali statunitensi durante la sua carriera da solista, secondo solo a Elvis Presley nell'era Billboard Hot 100. La vita privata di Jackson, il cambiamento dell'aspetto e del comportamento hanno attirato l'attenzione. Nel 1993 fu sospettato di aver abusato sessualmente di un bambino, ma la questione fu risolta con i soldi. Nel 2005 è stato accusato di un crimine simile, ma una giuria lo ha dichiarato non colpevole. Nel 2019 è uscito il documentario Leaving Neverland diretto da Dan Reed, in cui Wade Robson e James Safechuck affermano che Jackson ha abusato sessualmente di loro quando erano bambini negli anni '80 e '90. Il documentario è stato accolto con polemiche: il 25 giugno 2009, Jackson è morto per arresto cardiaco mentre si preparava per la sua serie di concerti This Is It. Prima della sua morte, aveva consumato droghe forti come il propofol e il lorazepam.

Vita e carriera

Infanzia e The Jackson 5 (1958–1975)

Michael Jackson è nato il 29 agosto 1958 a Gary, Indiana, un sobborgo di Chicago. Era l'ottavo figlio di una famiglia afroamericana della classe operaia di dieci figli. Sua madre, Katherine Esther Scruse, era una devota Testimone di Geova e suo padre, Joseph Walter "Joe" Jackson, era un operaio di un'acciaieria locale che si esibiva in una band R&B chiamata The Falcons. Jackson aveva tre sorelle, Rebbie (nata nel 1950), La Toya (nata nel 1956) e Janet (nata nel 1966), e cinque fratelli: Jackie (nata nel 1951), Tito (nata nel 1953), Jermaine (nata nel 1954). ) ), Marlon (nato nel 1957) e Randy (nato nel 1961). Il sesto figlio, il fratello gemello di Marlon, Brandon, morì poco dopo la nascita.Il rapporto di Michael con suo padre Joseph fu difficile. Michael ha detto che suo padre lo ha ferito durante l'allenamento costante, sia fisicamente che psicologicamente, ma d'altra parte, la rigida disciplina lo ha aiutato ad avere successo. Secondo Marlon Jackson, durante una discussione, ha appeso Michael a testa in giù per una gamba e lo ha picchiato sulla schiena e sui glutei. Anche Giuseppe spesso catturava i suoi figli e li spingeva con forza contro il muro. Una notte, mentre Michael dormiva, Joseph è entrato dalla finestra con una maschera di Halloween sul viso e ha urlato per spaventare Michael. Ha detto che voleva insegnare ai bambini a non lasciare la finestra aperta quando vanno a letto. Anni dopo, Michael ha detto di soffrire di incubi in cui viene rapito dalla sua camera da letto. Joseph ha ammesso nel 2003 di aver picchiato Michael regolarmente. Michael Jackson ha parlato per la prima volta della sua infanzia violenta in un'intervista con Oprah Winfrey nel 1993. Ha ammesso di aver pianto spesso a causa della sua solitudine e di aver vomitato quando ha visto suo padre. Joseph aveva anche criticato l'aspetto di Michael in diverse occasioni, specialmente il suo naso, che Joseph pensava fosse grosso. L'insoddisfazione di Michael Jackson per il suo aspetto, incubi, problemi di sonno costanti, tendenza a comportarsi in modo eccessivo