Messico

Article

October 3, 2022

Il Messico (esp. México o Méjico), ufficialmente gli Stati Uniti del Messico (esp. Estados Unidos Mexicanos), è uno stato nel sud del Nord America con 119,5 milioni di abitanti, al confine con gli Stati Uniti, il Belize e il Guatemala. La capitale del paese è Città del Messico. Il Messico è il più grande paese di lingua spagnola al mondo in termini di popolazione. È il terzo paese più grande e il secondo più popoloso del Nord America.

Geografia

Il Messico si trova sull'istmo tra il Nord e il Sud America. Il suo confine settentrionale sono gli Stati Uniti e a sud-est confina con Guatemala e Belize. Le coste occidentali e meridionali sono l'Oceano Pacifico e la costa orientale è il Golfo del Messico e dei Caraibi. Le parti più meridionali del Messico appartengono all'America centrale, ma la maggior parte del paese si trova in Nord America. Il paese è per la maggior parte un altopiano o una catena montuosa che è un'estensione della Cordigliera nordamericana. La più grande delle aree geografiche del Messico è l'altopiano messicano, che si estende a sud del confine degli Stati Uniti fino a Città del Messico. Confina con la Sierra Madre occidentale e orientale. La Sierra Madre occidentale è prevalentemente vulcanica. Ciascuna delle catene montuose è lunga circa 1.100 chilometri e sale a circa 2.500 metri. Le montagne marginali convergono a sud degli altopiani messicani. Questa zona vulcanica è conosciuta come Sierra Volcánico Transversal ed è costituita da una catena di vulcani estinti e funzionanti. Sulla costa meridionale si trova la Sierra Madre meridionale, che raggiunge un'altitudine media di 2.000 metri. A sud-est si eleva l'altopiano continuo del Chiapas fino al Guatemala, e ad est si trovano le pianure della penisola dello Yucatan. Il Messico ha un totale di 150 fiumi, ma più della metà delle acque superficiali del Messico scorre in soli cinque grandi fiumi: , come terremoti ed eruzioni vulcaniche sono comuni. Il paese si trova sull'anello di fuoco del Pacifico. I famosi vulcani includono la montagna più alta del paese, il Pico de Orizaba, e il Popocatépetl che si erge appena a sud-est della capitale.

Clima

Il Messico si estende da un clima tropicale a uno subtropicale. Tuttavia, le differenze di altitudine locali influiscono sul clima, soprattutto al sud, e il territorio è suddiviso in zone climatiche in base al dislivello. La zona calda, o tierra caliente, si estende da 800 a 1.000 metri al largo della costa, con temperature che variano dai 20 ai 30 gradi Celsius. Sopra c'è una zona temperata di quasi 2.000 metri, o tierra templada, con una temperatura media annuale di 18 gradi Celsius. Nella parte superiore c'è la zona fredda, dove la temperatura media è di 10–15 gradi Celsius e le fluttuazioni di temperatura giornaliere e annuali sono piuttosto ampie. Nella capitale, Messico, la temperatura media nel mese più caldo è di 23 gradi Celsius. La temperatura media nel mese più freddo è di nove gradi Celsius. Più della metà del paese è una zona secca con precipitazioni inferiori a 600 millimetri. La costa orientale riceve la maggior parte delle piogge con una frequenza compresa tra 1.000 e 1.500 millimetri all'anno. La stagione delle piogge è l'estate, da maggio a ottobre. Tra agosto e ottobre, il paese può essere colpito da tempeste tropicali provenienti dal Pacifico o dai Caraibi, ma raramente si sono trasformate in uragani su vasta scala. flora e fauna La flora e la fauna del Messico settentrionale e del sud-ovest degli Stati Uniti sono molto simili. La natura della parte meridionale del Paese, invece, è prevalentemente di tipo centroamericano. Nella parte settentrionale crescono prevalentemente conifere, ma ci sono anche querce. Arbusti e cactus crescono nelle zone umide secche. La fauna comprende cervi, puma, linci, coyote, cimici e istrici. Le foreste pluviali delle parti meridionali del paese crescono in modo diverso