Cucina

Article

May 19, 2022

La cucina è una stanza o spazio per cucinare. La cucina di questo moderno appartamento è dotata di frigorifero, piano cottura, forno a microonde, cappa aspirante e acqua corrente calda e fredda per lavare i piatti e pulire il cibo. Inoltre, l'attrezzatura comune nelle cucine comprende una lavastoviglie, un congelatore e vari piccoli elettrodomestici come un frullatore. La cucina dispone anche di armadi per riporre e asciugare posate e stoviglie. È anche possibile un forno da forno.

Tipi di cucina

Ci sono molti tipi di cucine. I più piccoli non possono ospitare un tavolo da pranzo, quindi è necessaria una zona pranzo separata. La zona pranzo può essere un soggiorno o una sala da pranzo separata. Se non c'è un tavolo in cucina, parla dell'angolo cottura. Nella sua dimensione più piccola, le funzioni della cucina si svolgono nell'angolo cottura, che di solito si trova nella stessa stanza di uno dei soggiorni. Nelle cucine grandi, il piano cottura con scrivania può essere posizionato al centro della stanza come un'isola. Sull'altra parete della cucina bar, c'è uno spazio aperto o apribile tra i pensili superiore e inferiore che si collega alla zona pranzo o al soggiorno. Nel soggiorno/cucina, la cucina e il soggiorno si trovano nella stessa stanza, senza pareti divisorie o armadi. A volte nelle case unifamiliari viene realizzata una porta esterna nelle immediate vicinanze della cucina per facilitare l'accesso al cortile. In questo caso, non c'è bisogno di girare per tutta la casa per raccogliere frutti di bosco, verdure ed erbe aromatiche dall'orto, o per servire il cibo sul lato cortile, patio o terrazza. Il ripostiglio non è una cucina ma piuttosto un ripostiglio.

Design della cucina

La cucina deve essere progettata in modo che il piano cottura, il punto acqua e il frigorifero formino un triangolo con un lato della stessa lunghezza, chiaro e non più di quattro gradini. Durante la pianificazione, vale anche la pena considerare un numero sufficiente di armadi in modo che tutte le posate abbiano il proprio posto. Si sconsiglia di avvicinare apparecchi di refrigerazione e forni o stufe. Lo spazio tra i mobili della cucina è solitamente di circa 45-55 cm, nelle cucine più vecchie anche meno di 40 cm. I materiali utilizzati in cucina devono essere di facile manutenzione e facili da pulire. Oggi, le cucine utilizzano spesso molti set di cassetti facili da usare e che migliorano l'efficienza degli armadi. Anche l'uso di meccanismi angolari ha senso. I produttori di cucine hanno una serie di meccanismi diversi per rendere più facile l'uso degli armadi.

Storia della cucina moderna

Il punto di partenza per il design moderno della cucina è la cucina Frankfurt, progettata in Germania negli anni '20 per facilitare le faccende domestiche di una casalinga che lavora e per promuovere una produzione abitativa efficiente. Il suo predecessore, come tappa intermedia tra una cucina composta da mobili sfusi e mensole a giorno e una cucina con mobili fissi, può essere considerata anche in Finlandia una credenza alta autoportante, con un piano di lavoro e uno spazio di circa 30 cm di altezza tra i armadi inferiori e superiori. Negli Stati Uniti, questo tipo di armadio è stato sviluppato da The Hoosier Manufacturing Co. of India. sulla base di un tradizionale armadio da fornaio, e divenne noto come il "gabinetto Hoosier". Accanto alla Scuola di cucina di Francoforte, gli architetti di Monaco progettarono anche alloggi sociali negli anni '20, ma disegnarono le cucine più grandi e le collegarono al soggiorno con un muro di vetro. In questo modo, la padrona di casa poteva essere in contatto costante con il resto della famiglia mentre faceva i lavori in cucina.Nel 1930, la cucina di Francoforte fu presentata in una mostra a Stoccolma. Questo iniziò ad evolversi nello standard culinario svedese e, dopo la seconda guerra mondiale, la cucina di Francoforte sembrò essere rilanciata in Germania con il nome di "cucina svedese". Negli ultimi decenni del 20° secolo, i mobili da cucina in scala standard