Eurovision Song Contest 1966

Article

August 14, 2022

L'Eurovision Song Contest 1966 si tenne il 5 marzo 1966 a Lussemburgo, nel grande auditorium dell'emittente pubblica nazionale RTL. L'ospite dell'evento era Josiane Shen. Il concorso canoro è stato l'undicesimo della sua serie e gli stessi 18 paesi hanno partecipato al concorso dell'anno precedente. È stato aggiunto un requisito alle regole dell'Eurovision secondo cui le canzoni devono essere eseguite in una delle lingue ufficiali del paese. In precedenza, questa era stata una "regola non scritta" tra le emittenti, che Austria e Svezia avevano infranto negli anni precedenti. I punteggi assegnati dai paesi nordici hanno causato un clamore eccezionalmente grande nel concorso canoro: i paesi nordici si sono votati senza vergogna, e così la Svezia ha ottenuto il secondo posto.

Informazioni generali sul concorso canoro

Il secondo periodo di hosting del Lussemburgo si è svolto a un ritmo frenetico, proprio come la volta precedente nel 1962. Sebbene ci fossero altre due canzoni, la durata dell'intero programma è stata inferiore a quattro anni prima. Il palco era molto semplice, ma era decorato con un moderno pezzo di pop art appeso. Guardando il concorso canoro, sembra che il concorso canoro sia stato organizzato in fretta da "hutiles". Secondo chi? Il livello dell'orchestra del concorso è stato criticato in molte fonti, fonte più in dettaglio? ea volte il suo "ruggito" copriva i solisti. Il rappresentante dell'Italia, Domenico Modugno, si era finalmente rifiutato di provare con l'orchestra "orribile" e alla fine ha eseguito il suo pezzo con l'accompagnamento al pianoforte del direttore italiano. Il rappresentante italiano aveva lasciato la pratica nervoso. Il successo dell'Italia potrebbe anche essere caduto in questo, poiché i giudici non hanno affatto ascoltato la canzone in pratica e l'hanno lasciata senza punti. Il direttore finlandese Ossi Runne ha ricordato nella trasmissione di qualificazione della Finlandia nel 1990 che se ne andò arrabbiato dopo essere stato pari all'ultimo posto a zero punti.Per il concorso canoro servivano urgentemente alcune riforme. Secondo chi? Alcuni chiaritori nazionali avevano chiesto semifinali regionali e il blocco linguistico e gli accordi culturali erano pronti per gli anni a venire. La Luxemburg ha persino suggerito di sostituire le esibizioni dal vivo con film preregistrati. I paesi nordici hanno chiesto nella loro petizione congiunta che "si dovrebbe fare qualcosa per migliorare il livello delle canzoni". Tuttavia, il concorso non è stato modificato a parte la regola linguistica: i giudici dovevano essere professionisti della musica.La Danimarca ha rinnovato il concorso canoro a modo suo: i ballerini sono stati visti per la prima volta sulla Viusueestrad. La rappresentante della Norvegia ha saputo scioccare perfettamente gli spettatori dell'Eurovision Song Contest: è apparsa in pantaloni come la prima donna in questa occasione.

Vincitore e altri artisti

La vittoria di France Gall al concorso canoro dell'anno precedente ha avuto molta influenza sull'Eurovision Song Contest di quest'anno, poiché la maggior parte delle esibizioni (comprese le prime 8) sono state allegre, grandi hit eseguite da giovani soliste.

Austria

La competizione è stata vinta in modo schiacciante dall'Austria, per la prima volta nella sua storia. Il paese è stato rappresentato da Udo Jürgens con la canzone Merci, chérie. La canzone non è diventata un grande successo, ma molte persone stanno indovinando cosa? che la schiacciante vittoria fosse dovuta al fatto che la pacata ballata eseguita dall'uomo differiva notevolmente dalle tipiche offerte del quinquennio. Jürgens ha partecipato per la terza volta consecutiva. Diverso è stato per l'italiano Domenico Modugno, la cui interpretazione di Dio come ti amo è stata completamente priva di punteggio, anche se la canzone era diventata un grande successo nel suo paese d'origine. La canzone austriaca, nonostante il nome francese, era in tedesco. L'Austria ha ottenuto la sua seconda vittoria all'Eurovision 48 anni dopo, nel 2014.

Paesi Bassi

I Paesi Bassi hanno ottenuto il primo rappresentante nero dell'Eurovision Song Contest. Il suo nome era Milly Scott. La canzone di Milly parlava di due messicani di nome Fernando e Filippo, e c'erano due signori sul palco con chitarre e poncho. I Paesi Bassi hanno cercato di fare un vero e proprio