1973

Article

May 19, 2022

Eventi

Gennaio

1 gennaio - I negozi di Kemijärvi, Kuusankoski, Lieksa, Mänttä e Äänekoski diventano città. Bromarv e Uusikaarlepyy divennero comuni bilingue. Le lingue maggioritarie di Kaarlela, Kaskinen, Kauniainen, Kirkkonummi, Pohja e Porvoo sono cambiate dallo svedese al finlandese. 1 gennaio - Finora in Finlandia è stato creato un numero record di associazioni municipali: I comuni di Alatornio e Karung furono annessi alla città di Tornio I comuni di Bergö e Petolahti sono stati fusi con il comune di Maalahti I comuni di Björköby, Koivulahti, Raippaluoto e Sulva furono annessi al comune di Mustasaari (parte di Sulva fu annessa alla città di Vaasa) Il comune di Eräjärvi è stato fuso con il comune di Orivesi I comuni di Karku e Tyrvää furono annessi alla città di Vammala La campagna di Kemijärvi fu incorporata nel comune di Kemijärvi, che allo stesso tempo divenne una città I comuni di Lapväärt, Siipyy e Tiukka furono annessi a Kristiinankaupunki La campagna di Nurmes era collegata al comune di Nurmes Il comune di Paattinen fu annesso alla città di Turku I comuni di Paavola e Reonlahti sono stati fusi in un nuovo comune di Ruukki Il comune di Pielisjärvi fu incorporato nel comune di Lieksa, che allo stesso tempo divenne una città I comuni di Pirttikylä e Ylimarkku sono stati fusi con il comune di Närpiö Il comune di Pohjaslahti è stato fuso in parte con il comune di Vilppula e in parte con il comune di Virta Il comune di Rautio è stato fuso con il comune di Kalajoki Il comune di Riistavesi fu annesso alla città di Kuopio Il comune di Saloisten fu annesso alla città di Raahe Il comune di Simpele fu annesso al comune di Rautjärvi Il comune di Suoniemi è stato fuso nel negozio Nokia e allo stesso tempo si è trasferito dalle contee di Turku e Pori alla contea di Häme. Il comune di Sääksmäki fu annesso alla città di Valkeakoski Il comune di Sääming era in parte collegato alla città di Savonlinna, in parte al comune di Punkaharju 1 gennaio - Gran Bretagna, Irlanda e Danimarca diventano membri della CEE. Allo stesso tempo, si separarono dall'Associazione europea di libero scambio. 1 gennaio - Il sistema del codice postale, in uso da due anni, è stato ufficialmente introdotto in Finlandia. 1 gennaio - Nel suo sermone di Capodanno, l'arcivescovo Martti Simojoki ha condannato l'attività degli Stati Uniti in Vietnam come "distruzione folle e criminale". 2 gennaio - Gli Stati Uniti riprendono i bombardamenti sul Vietnam del Nord. 2 gennaio - Il TPSL è stato rimosso dal registro del partito su richiesta del partito. 9 gennaio - Dopo che il presidente Urho Kekkonen ha accettato di estendere per legge il suo mandato, il governo ha presentato un disegno di legge al Parlamento. Il giorno successivo la commissione per gli affari costituzionali ha avviato l'esame del disegno di legge. 14 gennaio - Elvis Presley ha tenuto un grande concerto alle Hawaii, seguito da una trasmissione in diretta di oltre 1,5 miliardi di persone in tutto il mondo. Il primo concerto al mondo trasmesso via satellite in tutto il mondo (Elvis: Aloha dalle Hawaii). 14 gennaio - I deputati che si sono opposti all'Eccezione hanno tenuto un discorso alla Fiera di Helsinki, a cui hanno partecipato circa 3.700 ascoltatori. All'evento, ad es. Georg C. Ehrnrooth (RKP), Tuure Junnila (Kok.) e Raino Westerholm (SKL). 15 gennaio - Veijo Meri ha ricevuto il Nordic Council Literature Prize per il suo romanzo Son of a Sergeant. Il valore del premio era di 50.000 DKK. 17 gennaio: Ferdinand Marcos viene dichiarato Presidente delle Filippine a vita. 17 gennaio - Il Parlamento approva con un voto di 170-28 una legge di emergenza che estende il mandato del presidente Urho Kekkonen di quattro anni a partire dal 1 marzo 1974. Un deputato dell'Unione Cristiana Finlandese si è astenuto. Nel suo discorso, il primo ministro Kalevi Sorsa ha accusato i parlamentari che si sono opposti alla legge di emergenza di essere “un gruppo di estrema destra reazionario e politicamente discutibile in termini di politica interna”. 18 gennaio - La Conferenza di pace di Parigi sospende i suoi lavori “a tempo indeterminato”. 18 gennaio - Il membro del Parlamento Arvo Sainio è saltato sul finlandese Ma