1955

Article

May 21, 2022

Eventi

gennaio-marzo

1 gennaio - Un'area di oltre dieci chilometri quadrati è stata trasferita dal comune di Tyrvää al comune di Vammala. Ampie aree dai comuni di Nastola e Orimattila furono trasferite alla città di Lahti. 2 gennaio - Viene assassinato il presidente panamense José Antonio Remón Cantera. 6 gennaio - L'arcivescovo Ilmari Salomies inaugura Olavi Heliövaara, nuovo vescovo della diocesi di Oulu, nella cattedrale di Oulu. 9 gennaio - Hemmo Silvennoinen è stato il primo finlandese a vincere la settimana austro-tedesca della collina. 21 gennaio - Il presidente J. K. Paasikivi ha approvato un decreto sulla nuova Polizia criminale centrale, con Kosti Vasa, consigliere di polizia al ministero dell'Interno, come primo capo. 23 gennaio - Il Partito popolare elegge il sindaco di Helsinki, il sindaco Eero Rydman, come suo candidato presidenziale per le elezioni presidenziali del 1956. 25 gennaio - Il Soviet supremo sovietico abolisce lo stato di guerra con la Germania. 25 gennaio - Il presidente J. K. Paasikivi nomina Rainer von Fieandt, governatore della United Nordic Bank, governatore della Banca di Finlandia. 30 gennaio - Muore Yrjö Kilpeläinen, deputato dell'SDP, giornalista e ribelle. È stato sostituito da Valdemar Liljeström, presidente del sindacato finlandese dei lavoratori metalmeccanici. 3 febbraio - La Cecoslovacchia cessa di avere uno stato di guerra con la Germania. 8 febbraio - Nikolai Bulganin ha estromesso Georgi Malenkov per il dominio sovietico. 9 febbraio - La Cina annuncia il passaggio dal servizio militare "volontario" a quello obbligatorio. 13 febbraio - Israele cattura quattro dei sette rotoli del Mar Morto. 18 febbraio - La Polonia pone fine al suo stato di guerra con la Germania. 21 febbraio - Uolevi Raade, M.Sc. (Ing.), è stato nominato Presidente e CEO di Neste Oy. Dal 1952 era direttore generale dell'azienda. 25 febbraio - Il movimento Jääkäri ha celebrato il suo 40° anniversario a Turku. Alla celebrazione hanno preso parte quasi 140 uomini del ghiaccio. 1 marzo - La Bulgaria pone fine al suo stato di guerra con la Germania. 1 marzo - L'Unione Sovietica annuncia ufficialmente che Bruno Pontecorvo, fisico nucleare di origine italiana scomparso a Helsinki nell'ottobre del 1950, si trovava a Mosca. Successivamente si è trasferito a lavorare presso il Dubna Nuclear Research Center. 6 marzo - Si è tenuto il primo Pirkan Skiing. Il sentiero lungo 87 chilometri si estendeva lungo Hämeenkangas da Niinisalo a Tampere. 18 marzo - Papa Pio XII fondò la diocesi di Helsinki nella Chiesa cattolica e nominò Gulielmus Cobben, che da 20 anni guidava la Chiesa cattolica finlandese. 25 marzo - La dogana degli Stati Uniti sequestra 520 copie del poema di Allen Ginsberg The Cry of Obscenity.

aprile-giugno

5 aprile - Winston Churchill si dimette da primo ministro per motivi di salute, succeduto da Anthony Eden. 11 aprile - Un aereo passeggeri Kashmir Princess di proprietà di Air India viene distrutto nel Mar Cinese Meridionale. 18 aprile - Albert Einstein muore. 18 aprile - Il primo ministro ungherese Imre Nagy viene licenziato. 18 aprile - Inizia la conferenza di Bandung in Indonesia. 24 aprile - Nella riunione del partito, il Partito della Coalizione ha eletto membro del Parlamento, il rettore Jussi Saukkonen come presidente e l'ambasciatore Sakari Tuomioja come candidato alla presidenza. 5 maggio - La Repubblica federale di Germania diventa uno stato indipendente. 9 maggio - Guerra Fredda: la Repubblica Federale Tedesca entra a far parte della NATO. 14 maggio - Otto paesi del blocco orientale firmano un'alleanza di difesa a Varsavia. 14 maggio - A Montreux, in Svizzera, viene inaugurato un monumento al maresciallo Mannerheim. 15 maggio - Viene firmato il Trattato austriaco (Österreichischer Staatsvertrag). 24 maggio - Il Radio Club della Società finlandese di ingegneria radiofonica ha organizzato la prima trasmissione televisiva pubblica in Finlandia, trasmessa all'Università di tecnologia di Helsinki