glatologo

Article

July 3, 2022

Glottolog (tedesco: Glottolog) è un database bibliografico delle lingue meno conosciute nel mondo. Il database è stato inizialmente sviluppato e gestito dall'Istituto Max Planck per l'antropologia evolutiva di Lipsia, in Germania. Dal 2015, l'Istituto Max Planck per la storia umana di Jena, in Germania, sviluppa e mantiene questo database. Il glatologo fornisce un elenco di lingue e famiglie linguistiche e un database delle lingue meno parlate al mondo. Questo elenco differisce dall'elenco etnologo in diversi modi: 1) L'elenco glatologo cerca di accettare solo lingue i cui editori ne riconoscono l'esistenza e la distinzione. Le lingue non verificabili ma verificate da altre fonti sono note come "false" o "non verificate". 2) Il glatologo cerca di classificare solo le lingue come famiglie linguistiche verificabili, e fornisce informazioni bibliografiche (soprattutto per le lingue meno conosciute), e 3) in misura limitata, in base alle fonti che utilizzano.Sono elencate lettere alternative . I nomi delle lingue utilizzate derivano da banche dati bibliografiche basate sulla ISO 3-339 e sullo stesso standard Glatocode. Ad eccezione di un punto sulla mappa come centro geografico di ciascuna lingua, non vengono fornite informazioni etnografiche o demografiche. Per informazioni su informazioni etnografiche o demografiche, fare riferimento ai collegamenti forniti sul sito Web dell'ISO. Nel 2013, la versione 2.2 del database Glatolog è stata pubblicata online con il permesso di Creative Commons 3, non trasmessa. La versione 2.4 è stata rilasciata nel 2015 e la versione 3 nel 2017.

Famiglie linguistiche

Un glatologo è più prudente di altri database bibliografici online nel considerare le lingue in un gruppo linguistico o in una famiglia. Ma è più libero chiamare lingue non classificate come lingua unifamiliare. Le versioni 2.4 elencano 425 famiglie di lingue parlate, comprese le lingue unifamiliari, e 75 famiglie di lingue dei segni. Le scansioni sono classificate in lingue che forniscono il loro vocabolario di base. Oltre alle lingue conosciute come famiglie linguistiche, Glatolog ha 79 pagine (inclusa una lingua dei segni), 24 lingue ibride, 8 metalinguaggi, 9 tipi funzionali (di cui 3 sistemi di segni ausiliari), 118 lingue approvate ma non categorizzate. (Include 2 lingue dei segni), 61 lingue t