Ferdowsi

Article

May 18, 2022

Abolghasem Ferdowsi Tusi (319 AH - 403 AH) è un poeta epico iraniano e poeta dello Shahnameh, l'epopea nazionale dell'Iran. Ferdowsi è considerato il più grande poeta persiano famoso nel mondo. Ferdowsi si chiama Hakim Sokhan e Hakim Tus. Gli studiosi ritengono che la composizione dello Shahnameh sia basata sullo Shahnameh di Abu Mansouri dai trent'anni di Ferdowsi. L'unico poema che è stato chiarito da lui è lo stesso Shahnameh. Shahnameh è il poema più famoso di Ferdowsi e uno dei più grandi scritti dell'antica letteratura persiana. Ferdowsi completò lo Shahnameh nel 372 AH, tre anni prima che Mahmud salisse al trono, e completò il suo secondo scritto il 16 marzo 1910, all'età di 71 anni. Altre poesie sono state attribuite a Ferdowsi, la maggior parte delle quali sono infondate. Il più famigerato di loro ha la forma di un Masnavi chiamato Yusuf e Zulaikha. Un'altra poesia conosciuta da Ferdowsi è una satira che condanna il sultano Mahmud di Ghazni. Secondo Ferdowsi Bibliography and Shahnameh, compilata da Iraj Afshar, contando le poesie attribuite a Ferdowsi come Yousef e Zuleikha fino al 1385, in questi anni sono state scritte 5942 opere diverse. Ferdowsi era un contadino e un contadino. Ha iniziato la sua vita in epoca samanide e allo stesso tempo con il movimento per l'indipendenza, l'identità e l'identità tra gli iraniani. I re samanidi, con il supporto della lingua persiana, prepararono un'era brillante per lo sviluppo della lingua e del pensiero iraniano, e Ferdowsi deve molto ai suoi predecessori nell'arte dell'eloquenza e a tutti coloro che culminarono la lingua persiana nel terzo e quarto secolo AH Da quella capitale, poté pagare i suoi debiti in modo così brillante. In generale, si può dire della conoscenza e dell'apprendimento di Ferdowsi che conosceva l'arabo, ma non dominava la prosa e la poesia arabe. Nella "Prefazione Baysanghari", il nome di Ferdowsi è associato a "Hakim", che secondo alcuni si riferisce alla saggezza di Khosravani. A Shahnameh, Ferdowsi ha collegato la cultura iraniana preislamica con la cultura iraniana post-islamica. Secondo lo Shahnameh, Ferdowsi fu influenzato dagli specchi dell'antico Iran, come Zarwani, Mehrparasti e Mazdisna, sebbene alcuni studiosi considerino la fonte di queste influenze come le fonti del lavoro di Ferdowsi, a cui era molto fedele. Inoltre, a causa della sua origine contadina, conosceva l'antica cultura e i rituali dell'Iran, e in seguito si aggiunse all'ambito di questa conoscenza, così che questa conoscenza fondò la sua visione poetica del mondo.