Shirin Abu Aqla

Article

May 29, 2022

Shirin Abu Aqla (3 aprile 1971 - 11 maggio 2022) è stata una giornalista palestinese-americana che ha lavorato per 25 anni per la rete di lingua araba Al Jazeera. È stato uno dei giornalisti più attivi in ​​Medio Oriente a occuparsi della Palestina. L'11 maggio 2022 è stato ucciso a colpi di arma da fuoco dalle forze israeliane mentre copriva l'attacco dell'esercito israeliano alla città di Jenin in Cisgiordania. L'ambasciatore degli Stati Uniti in Israele ha chiesto un'indagine su Shirin Abu Aqla, che era cittadina statunitense, sulla sua morte. Biografia Shirin Abu Aqeel è nata a Gerusalemme da una famiglia arabo-cristiana palestinese di Betlemme. Era cittadino statunitense attraverso la sua famiglia materna nel New Jersey. Abu Aqela ha trascorso gli anni del liceo nel quartiere di Beit Hanina ed è entrato all'Università Giordana di Scienza e Tecnologia per i suoi studi post-laurea, ma ha deciso di abbandonare gli studi e trasferirsi all'Università di Yarmouk in Giordania per studiare giornalismo. Abu Aqela è tornato in Palestina dopo aver completato gli studi e ha iniziato a lavorare come giornalista.

Morte

Shirin Abu Aqla fu colpito alla testa l'11 maggio 1401, mentre riferiva di un attacco dell'esercito israeliano alla città di Jenin in Cisgiordania. Al Jazeera e il Ministero della Salute palestinese hanno confermato che era stato ucciso dall'esercito israeliano e anche un fotografo dell'agenzia di stampa francese (AFP) sul posto ha confermato che era stato ucciso dalle forze israeliane. Funzionari israeliani hanno affermato che la sua morte è stata non intenzionale e il risultato di uno scontro a fuoco tra le forze israeliane e palestinesi.Al-Jazeera ha espresso le condoglianze per l'uccisione della sua corrispondente Shirin Abu Aqela da parte dei soldati israeliani, sottolineando che indossava un giubbotto da giornalista quando era sparo. L'ambasciatore degli Stati Uniti in Israele ha chiesto un'indagine sulla morte di Shirin, poiché era cittadino statunitense. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha anche condannato l'uccisione di Abu Aqla e ha chiesto un'indagine immediata, trasparente e imparziale.

Ricerca

Gli Stati Uniti hanno chiesto un'indagine trasparente e l'Unione europea ha chiesto un'indagine indipendente sotto gli auspici dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Mitchell Bachelet. Diversi gruppi indipendenti hanno iniziato la loro ricerca. Blingket Tah