la cellula

Article

August 11, 2022

Cellula o cellula (in inglese: cellula), (in francese: cellula), (in latino significa piccola stanza), è la principale unità strutturale, funzionale e biologica di tutti gli organismi viventi. Le cellule sono spesso chiamate le più piccole unità di vita, cioè i mattoni della vita. La scienza dello studio delle cellule è chiamata biologia cellulare, biologia cellulare o citologia. Le cellule sono composte da citoplasma racchiuso in una membrana cellulare; che contiene molte biomolecole come proteine ​​e acidi nucleici. La maggior parte delle cellule vegetali e animali può essere vista solo al microscopio e ha dimensioni comprese tra 1 e 100 micrometri. Gli organismi viventi possono essere classificati come protozoi (costituiti da una singola cellula come i batteri) o multiprotozoi (compresi piante e animali). La maggior parte degli organismi unicellulari sono classificati come microrganismi Le cellule furono scoperte da Robert Hooke nel 1665. Li chiamò Yakhte a causa della loro somiglianza con le stanze del monastero dove vivevano i monaci cristiani. La teoria cellulare fu presentata per la prima volta nel 1839 da Matthias Jacob Schleiden e Theodore Schwann; Questa teoria afferma che tutti gli organismi viventi sono costituiti da uno a milioni di cellule e le cellule sono le unità di base della struttura e della funzione in tutti gli organismi viventi. Le cellule sono apparse sulla Terra almeno 3,5 miliardi di anni fa.

Terminologia

La parola "cella" significa "casa", la parola "cella" è stata scelta per questa parola, uno dei suoi significati nel dizionario di Dehkhoda è "casa".

origine

Articolo principale: la storia evolutiva della vita L'origine delle cellule è correlata all'origine della vita e con l'origine delle cellule iniziò la vita sul pianeta L'origine della prima cellula Esistono diverse teorie sull'origine delle piccole molecole che hanno portato all'inizio della vita sulla Terra primordiale. Secondo queste teorie, le piccole molecole che danno inizio alla vita potrebbero essere venute sulla terra dal meteorite Markison, o potrebbero aver avuto origine in prese d'aria idrotermali nelle profondità marine o, secondo l'esperimento Miller-Ury, da un fulmine che ha colpito altre molecole all'inizio Atmosfera terrestre Ci sono pochi dati sperimentali sulle prime molecole "auto-replicanti" o autoreplicanti. Si pensa che l'Arane sia la prima molecola autoreplicante perché è in grado sia di immagazzinare informazioni genetiche che di catalizzare reazioni chimiche. (Vedi l'ipotesi del mondo araniano), ma qualche Moa