lingua ungherese

Article

May 28, 2022

L'ungherese (ungherese: magyar nyelv) è una lingua della famiglia delle lingue ugro-finniche e un ramo delle lingue ungheresi e non indoeuropee, conta 13 milioni di parlanti, di cui 9,5-10 milioni attualmente. giorno in Ungheria e quasi due milioni in Vivono in terre che facevano parte del Regno d'Ungheria prima della prima guerra mondiale. La maggior parte del gruppo, con una popolazione di 1,4 milioni, vive in Romania e il resto in Slovacchia, Croazia, Serbia, Ucraina, Austria e Slovenia. Inoltre, quasi un milione di lingue ungheresi sono sparse in tutto il mondo.

Categoria e Storia

L'ungherese è un membro della famiglia delle lingue uraliche. La connessione tra l'ungherese e altre lingue uraliche fu notata nel 1670 e la famiglia linguistica, allora chiamata Phino-Ogri, fu fondata nel 1717. L'ungherese insieme alle lingue Mansi e Khanty della Siberia occidentale (nella regione Khanty-Mansi) sono state tradizionalmente assegnate al ramo delle lingue Ogri del gruppo Fino-Ogri, sebbene la validità di questo gruppo non sia più nota. Aggiungendo le lingue samoidi a questa famiglia linguistica, inizialmente si pensava che le lingue ugro-finniche (Fino-Ogri) fossero più vicine tra loro rispetto al ramo samoiedo, ma questo è ora in dubbio.Il nome Ungheria (latino : Ungheria) potrebbe È il risultato di regolari cambiamenti di suono ogri/ungri, e il fatto che gli slavi orientali si riferiscano agli ungheresi come ogri/ogro sembrava confermarlo. Inoltre, la stessa parola latinizzata Ongori (in greco bizantino: Οὔγγροι) è presa in prestito dalla parola Ghaz On-Ugur, che significa 10 tribù di Ugur. Ugur era il nome comune delle tribù che si unirono alla Confederazione tribale bulgara e governarono le parti orientali dell'Ungheria dopo le rovine. Collegamento fonetico Innumerevoli suoni sono associati tra ungherese e altre lingue ungheresi. Ad esempio, / a: / in canali in determinate situazioni corrisponde a / o / in una casa, e anche / h / in canali in / x / in una casa; Inoltre, / z / alla fine della parola è correlato alla lettera khanti / t / alla fine. Ad esempio: ház [haːz] in ungherese può essere paragonato a khanti xot [xot] che significa entrambi "casa" e ungherese száz [saːz] a khanti сot [sot] che significa "cento". La distanza tra le lingue ungheresi e Finney è maggiore, ma hanno una somiglianza regolare. Il suono [f] in ungherese in finlandese ed estone è uguale al suono [p]: [k] in ungherese corrisponde a [k] in finlandese ed estone prima delle vocali anteriori: [h] condotti pari a [k]