lingua serba

Article

May 29, 2022

Il serbo (serbo: سرپски језик / srpski jezik) è una delle lingue indoeuropee e il ramo meridionale delle lingue slave e la lingua principale di questo gruppo. È una delle forme standard del dialetto stocavo, parlato principalmente in Serbia, Bosnia ed Erzegovina e dai serbi sparsi in tutto il mondo. L'ex standard serbo-croato è ora frammentato in standard serbo, croato e bosniaco. Il serbo è una delle lingue ufficiali (e minoritarie) di Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Croazia, Romania, Repubblica di Macedonia e Ungheria. Per scrivere la lingua serba vengono utilizzati due script: uno script cirillico modificato, inventato da Vuk Karadzic, e uno script latino modificato, creato da Ludovit Guy. Ciascuno dei segni di questi due scribi si rappresenta uno per uno. La calligrafia serba è molto integrata e solida perché ad essa si applica quasi il principio "ogni suono è una lettera". La regola si basa sull'affermazione di Adlung: "Scrivi ciò che dici e leggi ciò che scrivi".

Sistemi di scrittura

Il serbo è scritto in due diversi alfabeti: serbo cirillico e latino. L'alfabeto cirillico è ufficialmente utilizzato in Serbia. Anche la scrittura latina è legalmente accettata ed è usata da quasi un terzo dei madrelingua come prima scrittura. Sebbene non ci sia uno script ufficiale in questo alfabeto. L'alfabeto latino è molto usato a Vivodina.

Lettere alfabetiche

I due alfabeti serbi sono i seguenti:

Fonologia

Il serbo, come altre specie serbo-croate, ha 35 fonemi composti da 25 consonanti e 10 vocali.

Consonanti

L'apparato consonantico croato-serbo contiene 25 consonanti. Una delle sue caratteristiche è la presenza di consonanti post-terziarie e smaltate di Kami e l'assenza di usura Kami. In serbo-croato, a differenza della maggior parte delle lingue slave come il russo, per molte consonanti non c'è vantaggio rispetto alla sua controparte non fallimentare.

Vocali

Il dispositivo vocale serbo-croato è costituito da cinque vocali / a, e, i, o, u / in due tipi, corta e lunga. Tuttavia, nel testo, tranne che nei dizionari, non c'è differenza tra loro.

Vocabolario

La maggior parte delle parole in serbo ha radici slave. Ciò significa che seguendo le radici di alcuni di essi