lingua slovena

Article

May 28, 2022

La lingua slovena o lingua slovena (in sloveno: slovenski jezik Slovenski jezik, o slovenščina slovenšč‌ina) è una lingua indoeuropea della famiglia delle lingue slave meridionali. Quasi 2 milioni di persone in tutto il mondo parlano la lingua, la maggior parte delle quali vive in Slovenia. È una delle poche lingue che conserva il doppio conteggio grammaticale delle lingue non indoeuropee. Inoltre, queste lingue, insieme allo slovacco, sono lingue il cui significato parola per parola è slavo (slověnьskъ nell'antico slavo). È anche una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea.

Storia

Come tutte le lingue slave, questa lingua ha le sue radici nella lingua neo-slava da cui ha avuto origine l'antica lingua della Chiesa slava. Il più antico manoscritto nelle lingue slave, scritto in alfabeto latino, risale al 972 al 1093 d.C. La letteratura slovena è emersa per la prima volta nel XVI secolo, quando l'odierna Slovenia faceva parte dell'impero austro-ungarico e la lingua prescelta era il tedesco, con uno sforzo di gruppo; a quel tempo, lo sloveno era la lingua delle masse. Il tedesco era molto dominante all'epoca e molti germanisti usavano parole tedesche. Inoltre, alcune parole, in particolare parole tecniche, sono state importate dal tedesco allo sloveno, ma per lo più in una forma spezzata. Già prima degli anni '20, alcuni studiosi sloveni usavano il tedesco come lingua straniera. I movimenti illirico e panslavo portarono al prestito di parole dalla lingua serbo-croata, ad esempio l'autore del primo racconto in sloveno, Josip چیorچیi ((Il decimo fratello, pubblicato nel 1866), usava parole della lingua nella sua storia. Durante la seconda guerra mondiale, la Slovenia fu divisa tra Italia, Germania e Ungheria ei vincitori sopprimerono la lingua slovena. I tedeschi, in particolare, usarono la loro propaganda per promettere uguali diritti agli sloveni se conoscevano il tedesco. Dopo la guerra, la Slovenia entrò a far parte della Jugoslavia. Sebbene lo sloveno fosse una delle lingue ufficiali della federazione, in pratica il serbo-croato era la lingua ufficiale, e in questo momento una marea di parole serbo-croate iniziò di nuovo a fluire in sloveno. Fu solo dopo l'indipendenza della Slovenia nel 1991 che lo sloveno divenne la lingua ufficiale in tutto il paese. Quindi l'indipendenza della Slovenia ha restituito a Johnny la lingua slovena. Con la Slovenia che si unisce al sindacato