Enciclopedia

Article

May 29, 2022

Un'enciclopedia è un insieme completo e conciso di informazioni che contiene informazioni su tutti i rami della conoscenza o su un ramo specifico della conoscenza. La parola enciclopedia in persiano ha una storia antica e antiche enciclopedie sono state scritte in persiano e la parola enciclopedia è equivalente al termine Encyclopaedia, che deriva dal termine greco enkyklios paideia che significa educazione completa, e fondamentalmente su argomenti come la grammatica, l'espressione Implica musica, matematica, filosofia, astronomia ed educazione fisica. Questo concetto ha portato all'idea di raccogliere materiali didattici avanzati in un'unica opera che descrive le relazioni e i temi di varie arti e scienze. In un lontano passato furono fatti tentativi per produrre opere di questo tipo e in inglese Sir Thomas Elyot usò per la prima volta il termine nel 1531 in un'opera chiamata Governor, usando un trattato sull'educazione. Le enciclopedie non devono essere confuse con i dizionari: mentre i dizionari si occupano del significato di ciascuno dei loro lemmi, che di solito è una parola, le enciclopedie contengono informazioni sui loro lemmi. Certo, in alcuni casi il confine tra i due non è netto. Il sito web in cui ti trovi attualmente è anche un esempio di un'enciclopedia, che è scritta e pubblicata liberamente online e pubblicamente. Tali enciclopedie sono chiamate "wiki". Altri esempi di wiki in persiano includono wiki di giurisprudenza e wiki sciita. Per un elenco di importanti enciclopedie storiche, vedere l'elenco delle enciclopedie e degli articoli e l'elenco delle enciclopedie persiane.

Storia

Le prime enciclopedie erano preparate allo scopo di uno studio continuo da parte di un singolo individuo e venivano fornite in un modo che aveva l'aspetto di un libro di testo, e quindi differiva dall'attuale enciclopedia, che è principalmente usata come riferimento ed è il risultato di un lavoro di gruppo . Sebbene Aristotele sia talvolta indicato come il "padre dell'enciclopedia", sembra che la prima enciclopedia sia stata compilata da Seposipo (338 a.C.), filosofo greco e allievo di Platone, nel IV secolo a.C., di cui solo frammenti rimanere. Il primo enciclopedista romano fu lo scienziato del primo secolo Marcus Trentiusvaro, che compilò un'enciclopedia delle scienze umane intitolata Antichi rabbini e opere umane, tra cui grammatica, controversia, retorica, geometria, aritmetica, astronomia, musica, medicina e architettura. . Anche questo lavoro non è rimasto. Probabilità �