Riga (testo)

Article

July 3, 2022

Una calligrafia, uno scriba o un linguista o un sistema di scrittura è l'arte o il mezzo per registrare e scrivere idee usando segni familiari alla vista e visibili. Jahez dice: La calligrafia, il linguaggio della mano, è la custode dei pensieri e delle opere, infatti gli esseri umani sono entrati nel mondo della calligrafia e della scrittura da quando hanno voluto suonare ciò che pensano. Latino: latino Cirillico: Кириллица Greco: Ελληνικά Georgiano: georgiano (compresi Asometavoli, Noskhouri e Makhdroli) Armeno: armeno Cinese: 汉字 Kana (giapponese): 仮 名 (inclusi Kanji, Hiragana e Katakana) Hangul (Corea): 한글 Arabo: العربية Ebraico: עברית Brahma (hindi): हिन्दी Geez (etiope): ግዕዝ تهانا: ތާނަ canadese

Per scrivere i tipi di riga

Da sinistra a destra: latino, cirillico, greco, georgiano, armeno ed etiope, nonché egiziano, sanscrito e slavo Da destra a sinistra: arabo, ebraico, caldeo, assiro Dall'alto verso il basso: linee cinesi e giapponesi dall'alto verso il basso e lettere da destra a sinistra In conclusione: Mexicilazem ricorda che gli scritti più antichi erano solitamente scritti da "da destra a sinistra" e poi da "da sinistra a destra". Anche all'inizio di una sorta di metodo groove era comune. Nell'antica Grecia, era un tipo di scrittura che veniva scritta prima da destra a sinistra, e quando raggiungeva la fine della riga, veniva scritta da sinistra a destra, e così via fino alla fine.

Data riga

Nell'antichità esisteva una serie e simboli che aiutavano a conservare ricordi e cose che dovrebbero essere preservate, come: piccole calligrafie tedesche antiche o fili annodati di peruviani degli Incas o collane di ostriche irochesi chiamati vampons e infine legno Australiani.

Riga dell'immagine

Il pittogramma è la seconda fase dei passaggi fondamentali della calligrafia: in questa fase, per esprimere un'idea, ne disegnavano la faccia, ad esempio per scrivere un animale, ne disegnavano la forma. Forse la necessità di preservare i ricordi e registrare i pensieri fu il primo impulso per l'emergere della calligrafia tra le tribù primitive. Perché il primo uomo, per preservare le cose che voleva rimanere per molti anni, ne tracciò prima la forma e la forma e tracciò immagini reali per la comunicazione scritta, e da questa illustrazione iniziò la linea pittorica. Il gran numero di immagini e l'impossibilità di giochi di ruolo emotivi sono state le carenze di questo metodo di scrittura.

Linea Andishe Negar

Il metodo dell'illustrazione inizialmente utilizzato per disegnare i volti degli oggetti, ma in seguito le immagini sono diventate gradualmente più semplici e simboliche, e per concetti.