Regno Unito

Article

August 17, 2022

L'Inghilterra è uno dei quattro stati costitutivi del Regno Unito e la sua parte più importante è la metà meridionale dell'isola di Gran Bretagna. Il Regno Unito è il paese più grande, popoloso e ricco del Regno Unito, con Londra come capitale. Confina con la Scozia a nord e il Galles a ovest. I suoi confini idrici si trovano nel nord-ovest del Mare d'Irlanda, nel sud-ovest del Mar Celtico e nell'est del Mare del Nord, e nel sud il Canale della Manica lo separa dall'Europa continentale e dalla Francia. Il Regno Unito ha più di cento isole, grandi e piccole, tra cui l'Isola di Wight e l'Isola di Man. La città di Londra è la capitale dell'Inghilterra e allo stesso tempo la capitale della Gran Bretagna. Il fiume più ricco d'acqua in Inghilterra è il Tamigi, che scorre attraverso la città di Londra e sfocia nel Mare del Nord. I regni indipendenti di Inghilterra e Scozia decisero nel 1707 di formare un "Regno Unito" da un trattato politico tra i parlamenti scozzese e britannico. In questa alleanza, oggi il Regno Unito, insieme a Scozia, Galles e Irlanda del Nord, forma la Gran Bretagna o il "Regno Unito".Il Paese si estende su una superficie di 130.395 chilometri quadrati e la sua popolazione fino all'ultimo censimento del 2014 era di 54 % 316.600 persone.

Data

La storia dell'Inghilterra è divisa in epoca preromana, epoca romana, invasioni anglosassoni, invasioni normanne, dinastia Plantinje, dinastia Teodoro, Inghilterra nei secoli XVII, XVIII e XIX e Inghilterra contemporanea.

Periodo preistorico

Il più antico segno dell'esistenza umana nell'attuale Gran Bretagna risale a circa 780.000 anni fa, dove visse l'Homo antecessor. Le ossa più antiche di un antico saggio scoperte in Inghilterra hanno 500.000 anni. Sebbene l'uomo moderno abbia vissuto nella terza (ultima) parte del Paleolitico in questa regione, l'uomo si è stabilito permanentemente in questa regione solo negli ultimi 6000 anni. Dopo l'ultima era glaciale, sull'isola erano presenti solo grandi mammiferi come il rinoceronte peloso, il mammut e il bufalo e probabilmente l'uomo saggio entrò in Gran Bretagna 11.000 anni fa. La ricerca genetica mostra che sono arrivati ​​in questa terra dalla parte settentrionale della penisola iberica. A quel tempo, la Gran Bretagna era collegata all'Irlanda e alla terraferma d'Europa, e con lo scioglimento dei ghiacci e l'innalzamento del mare, circa diecimila anni prima dell'Irlanda e circa duemila anni dopo l'Europa continentale. L'ingresso della cultura