Folle

Article

May 29, 2022

Il vaiolo era una malattia contagiosa causata da uno dei due virus del vaiolo. L'ultimo caso naturale del virus del vaiolo è stato diagnosticato nell'ottobre 1977 e l'Organizzazione mondiale della sanità ha confermato l'eradicazione della malattia eseguendo la prevenzione del vaiolo a terra nel 1980. La possibilità di morire a causa della malattia era di circa il 30%, che nei bambini erano ancora più alti. Di solito, coloro che sopravvivevano alla malattia avevano molte ferite sulla pelle per sopravvivere e talvolta diventavano persino ciechi. I primi sintomi del virus includevano febbre e vomito. A seguito di questi sintomi, si sono formate piaghe in bocca e sulla pelle. Dopo alcuni giorni, queste lesioni cutanee si sono trasformate in vesciche piene di liquido con un centro infossato. Questi dossi si sono poi sfaldati e sono caduti, lasciando una cicatrice. La malattia si è diffusa tra persone o attraverso oggetti contaminati. La prevenzione di questa malattia è stata possibile principalmente con l'aiuto del vaccino contro il vaiolo. Dopo la diffusione della malattia, l'uso di farmaci antivirali è stato talvolta efficace. L'origine del vaiolo è sconosciuta, ma la prima prova della malattia si trova in mummie egizie risalenti al III secolo a.C. Il virus del vaiolo si deposita nelle piccole arterie della pelle, della bocca e della gola.Si pensa che il vaiolo abbia avuto origine nell'uomo nel 10.000 aC. Forse il primo segno di vaiolo sono stati i brufoli purulenti trovati sul corpo mummificato di Ramses V, il faraone d'Egitto. È il libro più importante scritto sul vaiolo e il morbillo. Queste due malattie sono considerate come due malattie separate. Per spiegare le differenze tra i due, si stima che nel XX secolo si siano verificati dai 300 ai 500 milioni di morti per vaiolo: Wolfgang Amadeus Mozart, La mucca seduta, Ramses V, Enrico VIII, Edoardo VI, Pietro II di Russia, George Washington, Andrew Jackson.

Ribellione e sfida delle persone che praticano il vaiolo

Il vaiolo ha afflitto gli esseri umani per molto tempo e ha causato la morte e la cecità di molte persone. La varicella è stata un argomento importante nei secoli passati, che può essere esaminato sia in termini di cambiamenti medici che di cambiamenti politici e sociali. Questo fenomeno, da un lato, riflette la storia della scienza e, dall'altro, rivela le sfide che la medicina indigena e le persone di alcune società devono affrontare.