Wikisource

Article

July 3, 2022

Wikisource è un progetto gemello di Wikipedia il cui obiettivo è creare una libreria di testi originali e liberi che sono stati pubblicati sotto una licenza GFDL, Creative Commons o che sono di pubblico dominio; [1] insieme alla loro traduzione in diverse lingue. Questo sito fa parte della fondazione Wikimedia [2] Wikisource include vari libri pubblicati, oltre a documenti storici, saggi, ecc. [3] La sua home page presenta una classificazione generale per paesi, generi ed epoche, tra le altre opzioni. [ 4]

Informazioni generali su Wikisource

Storia

Il progetto era originariamente chiamato Project Sourceberg, ed è iniziato ufficialmente il 24 novembre 2003 (http://sources.wikipedia.org); il nome del progetto è cambiato in Wikisource il 6 dicembre 2003, [5] e la sua posizione attuale è http://wikisource.org dal 23 luglio 2004. È stata creata una versione ebraica di Wikisource (he.wikisource.org ) nell'agosto 2004, diventando il primo sottodominio indipendente. Al 4 gennaio 2004, Wikisource aveva cento utenti registrati. Intorno a luglio 2004 il numero di articoli ha superato i 2.400, con oltre cinquecento utenti registrati. Al 30 aprile 2005 il progetto contava 2.667 utenti registrati (di cui diciotto amministratori) e circa 19.000 articoli. Un voto del 12 maggio 2005 ha sostenuto l'uso di sottodomini separati per le diverse lingue. Un primo gruppo di quattordici sottodomini linguistici, incluso lo spagnolo, è stato lanciato da Brion Vibber il 23 agosto 2005. [6] [7]

Dati principali

Ad agosto 2009 è pubblicato in cinquantacinque lingue, a parte il generico dominio multilingue www.wikisource.org, che ospita testi in altre lingue minori o da classificare. Circa il 50% dei progetti supera i 2.500 articoli e il 25% supera i 10.000. Tutte le Wikisources attualmente in corso corrispondono alle lingue native europee (senza contare il salto africano, americano e oceanico di spagnolo, francese, inglese, portoghese, ecc.) e asiatico (senza contare il salto africano dell'arabo, ecc.) e alcune dialetti degli stessi.

Wikisource in spagnolo

Iniziato nel 2005, alcune date significative dell'edizione Wikisource in spagnolo sono le seguenti: Marzo 2006: 10.000 pagine raggiunte; Agosto 2006: raggiunte 15.000 pagine; Marzo 2007: raggiunte 20.000 pagine; Gennaio 2008: raggiunte 30.000 pagine; Luglio 2008: 35.000 pagine raggiunte; Novembre 2008: raggiunte 40.000 pagine; Gennaio 2010: sono state raggiunte 45.000 pagine Wikisource in spagnolo è rimasto per gran parte della sua storia nelle prime posizioni delle tabelle per numero di articoli, rimanendo per lungo tempo il terzo, dietro l'edizione in inglese e l'edizione francese, raggiungendo solo 2000 articoli di quest'ultima a fine giugno 2006. A dicembre 2008 è stata superata dall'edizione cinese, portandosi in quarta posizione. Successivamente, all'inizio del 2009, sarebbe stata superata anche dall'edizione portoghese, e per tutto lo stesso anno, dall'edizione russa, rimanendo così in sesta posizione. Nel 2015 è in nona posizione.

Da includere

Di seguito è riportato un elenco parziale di argomenti che possono essere inclusi: Testi originali, precedentemente pubblicati da un autore. Testi di documenti storici di interesse nazionale o internazionale. Traduzioni di testi originali. Tabelle con informazioni matematiche e formule. Bibliografie degli autori elencate su Wikisource.

Da escludere

Di seguito un elenco parziale di argomenti da escludere: 1. Qualsiasi testo la cui pubblicazione violi le leggi sul diritto d'autore. 2. Scritti originali appartenenti a