Twitter

Article

August 15, 2022

Twitter (pronuncia inglese: / ˈtwɪtəɹ /) (TWTR) [5] è un servizio di microblogging, con sede a San Francisco, California, Stati Uniti, con filiali a San Antonio (Texas) e Boston (Massachusetts) negli Stati Uniti. Twitter, Inc. è stato originariamente creato in California, ma è sotto la giurisdizione del Delaware dal 2007. [6] Da quando Jack Dorsey l'ha creato nel marzo 2006 e lanciato nel luglio dello stesso anno, la rete ha guadagnato popolarità in tutto il mondo. e si stima che abbia più di 300 milioni di utenti, generando 65 milioni di tweet al giorno e gestendo più di 800.000 richieste di ricerca al giorno. È stato chiamato "SMS Internet".[7] La rete consente l'invio di messaggi di testo semplice di breve lunghezza, con un massimo di 280 caratteri (originariamente 140), denominati tweet [8] [9] o tweet (sebbene quest'ultimo significato non sia compreso nel RAE), che vengono visualizzati sul pagina iniziale dell'utente. Gli utenti possono iscriversi ai tweet di altri utenti - questo è chiamato follower e gli utenti iscritti sono chiamati follower, [10] e talvolta tweet [11] (Twitter + peeps, follower principianti che non hanno ancora fatto molti tweet). Per impostazione predefinita, i messaggi sono pubblici e possono essere trasmessi privatamente, mostrando solo determinati follower. Gli utenti possono twittare dal sito Web del servizio, con applicazioni ufficiali esterne (come per gli smartphone) o tramite lo Short Message Service (SMS) disponibile in alcuni paesi.[12] Sebbene il servizio sia gratuito, l'accesso tramite SMS implica il supporto di tariffe stabilite dal gestore di telefonia mobile. Al 27 aprile 2015 si sa che il dominio è stato registrato 15 anni e 99 giorni fa, [13] ma non sono ancora chiari tre aspetti: la data esatta di presentazione pubblica del progetto, se i tweet possono essere o meno reindirizzato e se Twitter condivide messaggi interni tra gli utenti con la NSA. Twitter ha attualmente un fatturato di oltre 2.500 milioni di dollari all'anno e ha un valore di mercato di oltre 15.000 milioni di dollari.

Storia

C'è qualche polemica su come sia stata concepita l'idea che ha dato vita a Twitter. Secondo alcune fonti, [14] l'idea originale è nata all'interno della società Odeo, mentre si stava sviluppando un servizio di radio online (podcast) che non ha avuto successo a causa del lancio quasi simultaneo di un prodotto simile da parte di iTunes. Il primo prototipo è stato utilizzato internamente dai dipendenti di Odeo. I suoi creatori sarebbero stati gli ex lavoratori di Google, Evan Williams e Biz Stone con la collaborazione di Jack Dorsey, Evan Henshaw-Plath e principalmente Noah Glass. Glass, che è stato presto licenziato dalla società, ha detto che Twitter è nato sulla sua stessa macchina.[15] E Henshaw-Plath ha venduto la sua partecipazione nel progetto per $ 7.000, comprando una vecchia Volkswagen per uscire e girare il paese. [16] Una volta iniziato il progetto, hanno provato diversi nomi, alcuni dei quali erano "Status" (Stat.us), twitch (tic) per il rumore del vibratore dei telefoni, ma alla fine hanno tirato fuori "Twitter", un'ispirazione da Glass in allusione a "Flickr". La versione finale è stata rilasciata il 15 luglio 2006, che secondo le parole di Liam Well, la sua definizione era "una breve raffica di informazioni irrilevanti", il "tweet di un uccello", che in inglese è tweet. Nell'ottobre di quell'anno , Stone, Williams, Dorsey e altri hanno formato la Obvious Corporation, acquisendo i diritti su Odeo, dopo che gli investitori originali hanno perso interesse per il fallimento iniziale del progetto. Da quella data, Twitter sta guadagnando rapidamente follower. A partire da marzo 2007, ha vinto il South by Southwest Web Award nella categoria blog e ad aprile la nuova società Twitter, Inc. è diventata indipendente dal suo manager. Jack Dorsey è l'attuale presidente del consiglio di amministrazione di Twitter,