Roma

Article

August 14, 2022

Roma è una città italiana di 2.815.951 abitanti, [3] capoluogo della regione Lazio e d'Italia. E' il comune più popoloso d'Italia e la terza città più popolata dell'Unione Europea.[4] Per antonomasia, è nota fin dall'antichità come Urbe (Urbs). Viene anche chiamata "La Città Eterna" (in italiano: Città Eterna). Nel corso della sua storia, che abbraccia tre millenni, ha esteso i suoi domini all'intero bacino del Mediterraneo ea gran parte dell'Europa, del Medio Oriente e del Nord Africa. Capitale della Repubblica e dell'Impero Romano, divenne la prima grande metropoli dell'umanità, [5] [6] centro di una delle più importanti civiltà antiche. Ha influenzato la società, la cultura, la lingua, la letteratura, la musica, l'arte, l'architettura, la filosofia, la gastronomia, la religione, il diritto e la morale dei secoli successivi. È la città con la più alta concentrazione di beni storici e architettonici al mondo;[7] il suo centro storico delimitato dal perimetro segnato dalle mura Aureliane, sovrapposizione di tracce di tre millenni, è la massima espressione del patrimonio storico, artistico e patrimonio culturale del mondo occidentale.[8] Nel 1980, insieme ai beni extraterritoriali della Santa Sede rinvenuti nella città e nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, è stato inserito nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.[9] [ 10] Roma è il cuore geografico della religione cattolica, la città santa del cattolicesimo e meta di pellegrinaggio (via romeas) e anche l'unica città al mondo che ha al suo interno un'entità statale autonoma: l'enclave della Città del Vaticano, che si trova sotto il potere temporale del Papa.[11] Per questo motivo è stata anche conosciuta come capitale di due Stati.[12] [13]

Etimologia

Diverse sono le ipotesi sull'origine del nome Roma; [14] il nome potrebbe derivare: di Roma, figlia di Italio (o di Télefo, figlio di Ercole), moglie di Enea o di suo figlio Ascanio; [15] di Romano, figlio di Ulisse e Circe; [15] di Romo, figlio di Ematión, al quale Diomede fa fuggire da Troia; [15] di Romide, tiranno dei Latini, che cacciò gli Etruschi dalla regione;[15] di Rommylos e Romos (Romolo e Remo), fratelli gemelli discendenti da Ascanio che fondò la città.; [16] da Rumon o Rumen, nome arcaico del Tevere, che aveva una radice etimologica analoga a quella del verbo greco ῥέω (rhèo) e del verbo latino ruo, che significa "fluire"; [17] dal termine etrusco ruma, che significa mammella, e potrebbe quindi riferirsi al mito di Romolo e Remo, o anche alla forma dei colli Palatino e Aventino;[18] dal greco ῤώμη (rhòme), che significa forza [19] da Roma, una giovane donna troiana che conosceva l'arte della magia, di cui si trovano riferimenti negli scritti del poeta Stesicoro di Imera.[20]

Simboli

La descrizione dello Stemma di Roma è contenuta nel primo articolo degli statuti comunali: [21] Altri simboli di Roma, oltre allo stemma comunale, sono la Lupa Capitolina, statua in bronzo che rappresenta la leggendaria lupa che allattò i due gemelli Romolo e Remo; il Colosseo, il più grande anfiteatro dell'Impero Romano, riconosciuto nel 2007 come una delle sette meraviglie del mondo moderno (l'unica in Europa);[22] la Cupulota, la cupola della Basilica di San Pietro in Vaticano, che domina l'intera città e simboleggia anche il mondo cristiano.[23] L'aquila imperiale - effigie militare - era un simbolo della città nell'antichità;[24] il leone era anche un simbolo del Medioevo, animale emblematico della supremazia [25] Il motto della città è SPQR, in latino Senatus Populusque Romanus (il Senato e il Popolo di Roma), che anticamente indicava le due classi che componevano la società romana, i patric