Robert Trujillo

Article

June 28, 2022

Robert Trujillo (Santa Monica, California, 23 ottobre 1964) è un musicista americano di origini messicane, attuale bassista della band Metallica. Prima di entrare a far parte della suddetta band, il 24 febbraio 2003, Robert aveva suonato con artisti come Suicidal Tendencies, Black Label Society, Infectious Grooves, Ozzy Osbourne o Jerry Cantrell, tra gli altri. Si è unito ai Metallica, sostituendo il precedente bassista Jason Newsted.

Storia

Inizio

Roberto Agustín Trujillo Veracruz è nato nel 1964. È cresciuto vicino a Santa Monica, a Venezia (California), più precisamente a Dogtown. Trujillo ha origini messicane, poiché sua madre è di León (Messico) e suo padre del New Mexico.[1] Da adolescente ascoltava musica varia, dai Led Zeppelin alla Motown con un po' di funk. Dopo la nascita del figlio Luis Alberto, Rob si è lanciato al successo.

Tendenze suicide

Rocky George, chitarrista dei Suicidal Tendencies, è colui che lo presenta a Mike Muir, leader e vocalist degli stessi. Così nel 1989 si unì al gruppo sostituendo Bob Heathcote. Con loro registrerà un totale di 6 album, l'ultimo risale al 1997, di cui spicca il famoso Lights...Camera...Revolution!, che molti suoi fan considerano il suo capolavoro, che fu un successo commerciale diventando un record d'oro negli Stati Uniti, con un singolo e il video della canzone "You Can't Bring Me Down" che ha trionfato nel programma di MTV "Headbanger's Ball; e The Art of Rebellion, il suo più grande successo commerciale, ancora una volta un disco d'oro, un disco più metal e melodico dei precedenti.Si può vedere come il gruppo si allontani dai suoi inizi punk e hardcore per creare un metal di alto livello dove si nota il suono del basso di Trujillo, con quel suono denso, personale e quei tocchi funk. Trujillo parla nel 2008 alla "Hall of Metal" degli ST: "In Suicidal Tendencies è successo qualcosa di simile a quando ero nella Black Label Society, dal momento che i membri della band erano molto iperprotettivi nei confronti del loro suono e, come Zakk Wylde nella Black Label Society, inoltre non gli piaceva che ci scherzavamo con i nuovi membri". Negli anni '90 come bassista dei Suicidal ha accompagnato i Metallica molte volte in tournée come atto di apertura. La presenza di Trujillo sul palco è un'esperienza piena di energia, con un pugno fragoroso e un'immagine vicina ai fan.

Ozzy Osbourne

Nella seconda metà degli anni '90 entra a far parte della band di Ozzy Osbourne. Insieme al batterista Mike Bordin (Faith No More), Trujillo ha formato una delle sezioni ritmiche più forti della scena metal. Inoltre in quel periodo avrebbe suonato nella band argentina A.N.I.M.A.L. ma non lo fece perché era con Ozzy in quel momento. In questo modo la sua fama non fa altro che aumentare sempre di più. La sua presenza energica sul palco contribuisce a questo. Con lui pubblicherà Down to Earth (2001) e il diretto Live at Budokan (2002), oltre alle ristampe di Blizzard of Ozz e Diary Of A Madman entrambi nel 2002. Il che genererebbe alcune polemiche con il bassista Bob Daisley che originariamente ha registrato le canzoni a causa di un problema di "royalties". Parlando per "Hall of Metal" nell'estate del 2008, Trujillo parla del suo tempo con Ozzy: "Suonare con un grande come Ozzy è stato più comodo di quanto avessi sperimentato fino ad oggi (hotel, comfort, ecc.) e oltre ad essere fantastico suonare con qualcuno così importante, mi ha anche aiutato a non avere difficoltà a entrare in un altro grande un gruppo come i Metallica anni dopo, dal momento che con quell'esperienza, entrare a far parte di un grande gruppo non era qualcosa di eccessivamente nuovo".

Società Black Label

Dalla sua unione con Ozzy, nasce nuovamente l'occasione per un altro progetto, quello di partecipare con Zakk Wylde, il chitarrista di Ozzy nei Black Label Society. Con lui registrerà 1919 Eternal e il DVD live Boozed, Broozed, and Broken-Boned, entrambi nel 2002. In un'intervista rilasciata a