Pandemia di covid-19

Article

May 24, 2022

La pandemia di COVID-19, popolarmente conosciuta come pandemia di coronavirus o semplicemente coronavirus, è una pandemia globale attualmente in corso derivante dalla malattia causata dal virus SARS-CoV-2.[7] [8] Il suo primo caso è stato identificato in Dicembre 2019 nella città di Wuhan, [9] capitale della provincia di Hubei, nella Repubblica popolare cinese, quando sono stati segnalati casi di un gruppo di malati con un tipo sconosciuto di polmonite. La maggior parte delle persone colpite aveva legami con i lavoratori del mercato all'ingrosso di frutti di mare di Huanan.[10] L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) l'ha riconosciuta come una pandemia l'11 marzo 2020, quando ha riferito che ci sono stati 4.291 morti e 118 000 casi in 114 paesi.[11] Al 1° ottobre 2021, sono stati segnalati oltre 235 milioni di casi di malattia in 258 paesi e territori nel mondo e 4.805.881 decessi. D'altra parte, entro ottobre 2020, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che almeno il 10% della popolazione mondiale era già stata infettata da questa malattia (circa 780 milioni di persone infette), a causa della grande sottostima dei casi a livello mondiale.[ 12] [13] Il virus viene generalmente trasmesso da persona a persona attraverso minuscole goccioline di saliva, note come goccioline di Flügge, che vengono emesse quando si parla, si starnutisce, si tossisce o si respira [14] [15] [16] trasmissione di aerosol documentata (<5μm). Si diffonde principalmente quando le persone sono a stretto contatto, ma può anche diffondersi toccando una superficie contaminata e quindi avvicinando le mani contaminate al viso o alle mucose. Il loro periodo di incubazione è solitamente di cinque giorni, ma può variare da due a quattordici giorni.[17] [18] I sintomi più comuni sono febbre, tosse secca e difficoltà respiratorie.[17] Le complicanze possono includere polmonite, sindrome respiratoria acuta o sepsi. [19] [20] [21] A partire dal febbraio 2021, diversi paesi stavano utilizzando diversi vaccini. [22] [23] Presso l'OMC, un gruppo di 99 paesi in via di sviluppo guidato da India e Sud Africa e con il Il sostegno di Medici Senza Frontiere ha chiesto la sospensione temporanea dei brevetti sui vaccini COVID-19 per tutta la durata della pandemia. A questa richiesta si oppongono, tra gli altri paesi, la maggioranza dei membri dell'Unione Europea, gli Stati Uniti e il Brasile.[24] [25] [26] [27] [28] Le misure preventive raccomandate includono il lavaggio delle mani, la tosse, l'allontanamento fisico e l'uso della maschera, nonché l'autoisolamento e il follow-up per le persone sospettate di essere infette.[15] L'età è un fattore. Anche il fattore di rischio (> 65 anni) poiché la presenza di malattie croniche come il diabete, le malattie cardiache, le malattie respiratorie, l'ipertensione o le immunodeficienze hanno un rischio molto più elevato di contrarre la malattia e di avere gravi complicanze, per questo si raccomanda il più possibile il confinamento domiciliare.[29] Allo stesso modo, è stato confermato che altri animali, come cani, gatti, tigri, leoni e pipistrelli, possono contrarre il COVID-19 proprio come gli esseri umani. È ancora allo studio se anche gli animali debbano adottare le stesse misure di allontanamento degli esseri umani per prevenirne la diffusione.[30] [31] Per prevenire la diffusione del virus, i governi hanno imposto restrizioni di viaggio, quarantene, confinamenti, cancellazione di eventi e chiusura degli stabilimenti. La pandemia ha avuto un effetto socioeconomico dirompente.[32] I college e le università sono stati chiusi in più di 124 paesi, colpendo oltre 2,2 miliardi di studenti.[33] Un terzo della popolazione mondiale è confinato, con forti restrizioni alla libertà di movimento, [34] che h