James Hutton

Article

May 19, 2022

James Hutton (Edimburgo, 3 giugno 1726[nb 1]​-Ibid., 26 marzo 1797)[9] è stato un geologo, medico, naturalista, chimico e agricoltore sperimentale scozzese,[4] il primo formulatore delle idee che porterebbe alla corrente scientifica chiamata uniformitarismo e plutonismo, in cui includeva le sue teorie sulla geologia e sul tempo geologico e sulla sua scala,[10][11] chiamato anche tempo profondo.[12] È considerato il fondatore della geologia moderna.[ 1]​[13]​[nb 2]​[15]​[nb 3]​ Ha condiviso spazio e tempo con grandi pensatori e scienziati formando insieme a loro quello che è stato chiamato l'Illuminismo scozzese .[17]​[18]​ Hutton dedicò gran parte della sua vita alla ricerca in Gran Bretagna, principalmente in Scozia, di prove a sostegno delle sue teorie sulla storia geologica della Terra, il tutto da autodidatta e dopo aver abbandonato la professione per la quale aveva studiato, la medicina. , quasi senza aver fatto esercizio. Si è distinto in altri campi per i quali ha svolto anche studi, ricerche e pubblicazioni, come la meteorologia, l'agricoltura o la chimica. La sua teoria della Terra, incarnata in due conferenze nel 1785, poi pubblicate nel 1788, e la sua Teoria della Terra in tre volumi (l'ultimo dei quali non fu pubblicato fino a più di 100 anni dopo la sua morte) cambiarono significativamente la percezione del l'età della Terra, il ciclo delle rocce e la geologia in generale. La sua opposizione a un'età terrestre di poche migliaia di anni, basata su calcoli biblici, diede origine al tempo profondo, o tempo geologico. Allo stesso modo, negò l'origine delle rocce per dissoluzione, una teoria nota come nettunismo, e propose un'origine basata sul calore, nota come plutonismo. Entrambi i termini furono fondamentali per la nascita della geologia moderna. Influenzò direttamente Lyell che utilizzò le sue teorie nella sua opera principale, Principi di geologia (1830-1833), letta con entusiasmo da Darwin nel suo viaggio in Beagle.

Biografia

Infanzia

James Hutton nacque a Edimburgo il 14 giugno 1726, uno dei cinque figli di un mercante e tesoriere della città di Edimburgo. Suo padre è morto quando James era ancora giovane. La madre di Hutton, Sarah Balfour, lo mandò alla scuola secondaria, in particolare alla High School di Edimburgo, dove era particolarmente interessato alla chimica.[19]

Studi universitari e paternità (1740-1749)

All'età di 14 anni frequentò l'Università di Edimburgo come "studente di scienze umane",[19] cioè Classici (latino e greco).[19] Durante le lezioni di logica del professor Stevenson il fatto che tutti i metalli sono attaccati da qualche acido, mentre l'oro ha bisogno della miscela di due per ottenere l'acqua regia.[20][21] All'età di 17 anni era impiegato di un avvocato, ma era più interessato agli esperimenti di chimica che al lavoro legale e all'età di 18 anni divenne assistente medico e iniziò a frequentare corsi di medicina presso la sua stessa università.Università di Edimburgo, una carriera che completò tra il 1744 e il 1747. Dopo quei tre anni studiò la specialità nel continente, all'Università di Parigi e, successivamente, nel 1749 conseguì il grado di dottore in medicina a Leida,[19] con una tesi sulla circolazione sanguigna , De Sanguine et Circulatione in Microcosmo.[22][23] Intorno al 1747, quando aveva vent'anni, ebbe un figlio, James Hutton Smeaton, con la signorina Edington,[24] la sua amante, che non sposò mai. Questo è stato il motivo della sua partenza da Edimburgo per studiare a Parigi e poi la sua residenza nella campagna inglese, Norfolk, e per il trasferimento della madre a Londra, dove ha partorito. Sebbene si assumesse la responsabilità di fornire assistenza finanziaria, aveva poco a che fare con il ragazzo, che divenne un funzionario pubblico in un ufficio del governo.