Fondazione Wikimedia

Article

May 29, 2022

La Wikimedia Foundation (in inglese: Wikimedia Foundation, Inc.) è un'organizzazione senza scopo di lucro, in conformità con la tipologia legale dell'articolo 501 del Codice Federale degli Stati Uniti. È istituito secondo le leggi 501c della Florida, negli Stati Uniti. La sua esistenza è stata ufficialmente annunciata dal CEO di Bomis e co-fondatore, insieme a Larry Sanger, di Wikipedia, Jimmy Wales, il 20 giugno 2003. Ha sede a San Francisco, California, Stati Uniti. Il presidente ad interim del suo consiglio di amministrazione è Nataliia Tymkiv dopo che María Sefidari si è dimessa dal suo incarico. Katherine Maher era l'amministratore delegato da giugno 2016; tuttavia, si è dimesso nell'aprile 2021. [5] [6] È l'organizzazione madre di Wikipedia, il suo progetto di maggior successo e uno dei dieci siti web più visitati al mondo, oltre a Wikinews, Wikizionario, Wikibooks, Wikiquote, Wikisource, Wikimedia Commons, Wikispecies, Wikiversità, Wikidata, Wikiviajes nelle sue varie lingue. Nel 2021 impiega più di 550 dipendenti e collaboratori, [7] con un fatturato annuo superiore a $ 150 milioni.[8]

Storia

La Wikimedia Foundation è stata creata da Wikipedia e Nupedia il 20 giugno 2003, [9] la domanda di registrazione è stata depositata presso l'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti di Wikipedia il 17 settembre 2004, la registrazione è stata concessa il 10 gennaio 2006. La protezione del marchio è stata concessa dal Giappone il 16 dicembre 2004 e dall'Unione europea il 20 gennaio 2005. Tecnicamente, lo scopo del marchio è: "Fornitura di informazioni sulla conoscenza enciclopedica generale tramite Internet". Ci sono piani per concedere in licenza l'uso del marchio Wikipedia per alcuni prodotti come libri o DVD.[10] Il nome "Wikimedia" è stato coniato da Sheldon Rampton su una mailing list (WikiEN-l) nel marzo 2003. I nomi di dominio Wikimedia.org e Wikimediafoundation.org sono stati acquisiti per la Fondazione da Daniel Mayer. Con l'annuncio della fondazione, Wales ha trasferito la proprietà dei nomi di dominio di Wikipedia, Wiktionary e dell'enciclopedia libera Nupedia, insieme ai diritti su tutti i materiali relativi a questi progetti che sono stati creati dai dipendenti Bomis o dallo stesso Wales. . Anche l'attrezzatura informatica utilizzata per gestire tutti i progetti Wikipedia è stata donata alla fondazione da Wales, che ha anche acquisito i nomi di dominio "wikimedia.org" e "wikimediafoundation.org". Nell'aprile 2005, il servizio fiscale statunitense ha approvato (per lettera) la fondazione come fondazione educativa. L'11 dicembre 2006, il Consiglio della Wikimedia Foundation ha notato che la società non era in grado di diventare un'organizzazione associativa come inizialmente previsto, ma non è mai stata implementata a causa dell'impossibilità di soddisfare i requisiti di registrazione dello Statuto della Wikimedia Foundation. USA Di conseguenza, lo statuto è stato modificato per rimuovere ogni riferimento ai diritti e alle attività dei membri. La decisione di modificare gli statuti è stata approvata dal Consiglio all'unanimità.[11] Il 25 settembre 2007, il Consiglio della Fondazione Wikimedia ha annunciato il trasferimento della sede della Fondazione nella Baia di San Francisco, a causa della vicinanza di altre organizzazioni con idee simili e potenziali partner, nonché della comodità di viaggiare a livello internazionale.[12] [13 ] [14] Il 16 aprile 2010 è stata raggiunta la 109a edizione (un miliardo o "un miliardo") per uno dei progetti Wikimedia.[15] Nell'ottobre 2011, la Wikimedia Foundation ha annunciato il lancio di Wikipedia Zero, un'iniziativa per consentire l'accesso mobile (dati) gratuito a Wikipedia nei paesi del terzo mondo attraverso collaborazioni con operatori di telecomunicazioni mobili.