Spagna

Article

July 3, 2022

La Spagna, conosciuta anche come Regno di Spagna, [nota 1] è un paese sovrano transcontinentale, membro dell'Unione Europea, costituito in uno stato di diritto sociale e democratico, la cui forma di governo è la monarchia parlamentare. Il suo territorio, con capitale Madrid, [30] è organizzato in diciassette comunità autonome, a loro volta costituite da cinquanta province; e due città autonome. La Spagna si trova sia nel sud dell'Europa occidentale che nel Nord Africa. In Europa occupa gran parte della Penisola Iberica, conosciuta come Spagna continentale, e le Isole Baleari (nel Mar Mediterraneo occidentale); in Africa ci sono le città di Ceuta (nella penisola di Tingitan) e Melilla (nel capo Tres Forcas), le Isole Canarie (nell'Oceano Atlantico nord-orientale) e altri possedimenti mediterranei chiamati "piazze della sovranità". Il comune di Llivia, nei Pirenei, costituisce un'enclave totalmente circondata dal territorio francese. L'insieme dei territori è completato da una serie di isole e isolotti al largo delle stesse coste peninsulari. Ha una superficie di 505.370 km², [11] che lo rende il quarto paese più grande del continente, dopo Russia, Ucraina e Francia, [nota 2] e con un'altitudine media di 650 metri sul livello del mare, uno dei più paesi montani d'Europa. La sua popolazione supera i 47 milioni di abitanti, anche se la densità di popolazione è bassa.[31] [13] Il territorio peninsulare confina con la Francia e Andorra a nord, con il Portogallo a ovest e con il territorio britannico di Gibilterra a sud. Nei suoi territori africani, condivide i confini terrestri e marittimi con il Marocco. Condivide la sovranità con la Francia sull'isola dei Fagiani alla foce del fiume Bidasoa e su cinque faccette pirenaiche.[32] In conformità con la Costituzione, e secondo il suo articolo 3.1, “Il castigliano è la lingua spagnola ufficiale dello Stato. Tutti gli spagnoli hanno il dovere di conoscerla e il diritto di usarla."[3] Nel 2012 era la lingua madre dell'82% degli spagnoli.[33] Secondo l'articolo 3.2,"anche le altre lingue spagnole essere ufficiali nelle rispettive Comunità Autonome in conformità con i loro Statuti. ”[3] La lingua spagnola o castigliana, la seconda lingua madre più parlata al mondo e con quasi 600 milioni di parlanti spagnoli, [34] è una delle più importanti eredità del patrimonio storico culturale e storico della Spagna nel mondo. Culturalmente appartenente all'Europa latina ed erede di una vasta influenza greco-romana, la Spagna ospita anche la quarta più grande collezione al mondo di siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO.[35] È un paese sviluppato - gode della seconda aspettativa di vita più alta del mondo - e ad alto reddito, il cui PIL colloca l'economia spagnola al quattordicesimo posto nel mondo (2021).[36] Grazie alle sue caratteristiche uniche, la Spagna è un grande potenza turistica e si attesta come il secondo Paese più visitato al mondo - oltre 83 milioni di turisti nel 2019 - e il secondo Paese al mondo per reddito economico da turismo internazionale.[37] [38] Ha un indice di umanità molto alto sviluppo (0.904), secondo il rapporto 2020 del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo.[15] La Spagna ha anche una notevole proiezione internazionale grazie alla sua appartenenza a molteplici organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite, il Consiglio d'Europa, l'Organizzazione mondiale del commercio, Organizzazione degli Stati Iberoamericani, dell'OCSE, della NATO e dell'Unione Europea -comprese l'area Schengen e l'Eurozona-, oltre ad essere membro di fatto del G20. La prima presenza documentata di ominidi del genere Homo risale a 1,2 milioni di anni prima dell'attuale, come testimonia il ritrovamento di una mandibola di un Homo ancora non classificato nel sito di