Scogliera Burton

Article

May 24, 2022

Clifford Lee Burton (Castro Valley, California, 10 febbraio 1962-Kronoberg, Svezia, 27 settembre 1986), meglio conosciuto come Cliff Burton, è stato un musicista thrash metal americano, noto per essere stato il bassista dei Metallica dal 1982. fino alla sua morte prematura in un incidente stradale all'età di ventiquattro anni. È stato inserito postumo nella Rock and Roll Hall of Fame con i Metallica, il 4 aprile 2009. È stato selezionato come il nono più grande bassista di tutti i tempi in un sondaggio online organizzato dalla rivista Rolling Stone nel 2011. [1]

Biografia

Primi anni

Clifford Burton è nato il 10 febbraio 1962,[2] a San Francisco, California.[3] È stato cresciuto dai suoi genitori hippie,[4] e da loro ha adottato la sua immagine, i suoi ideali e, soprattutto, il suo atteggiamento .[5] Cliff aveva due fratelli maggiori, David Scott e Connie.[6] I suoi genitori descrivono Cliff nella sua infanzia come un bambino tranquillo, intelligente e normale tranne per una cosa, era sempre se stesso e non faceva le cose che gli altri ha fatto se non voleva.[7] All'età di 6 anni iniziò a prendere lezioni di pianoforte.[8] Il 19 maggio 1975 suo fratello morì per un aneurisma cerebrale.[7] Dopo la morte del fratello all'età di tredici anni, iniziò a suonare il basso ea prendere lezioni di musica . Ha detto ad alcune persone: "Sarò il miglior bassista per mio fratello" mentre i suoi genitori non pensavano che sarebbe stato più un buon bassista. Chi ha visto quanto gli è costato all'inizio per imparare,[7] in questo periodo iniziò a suonare con band come AD 2 Million, Agents of Misfortune, (insieme a Jim Martin, che sarebbe poi stato membro dei Faith No More), e EZ Street (con Martin e Mike Puffy Bordin, che sarebbero stati il batterista dei Faith No More e Ozzy Osbourne).[9] Dopo sei mesi di lezioni, i suoi genitori hanno visto un vero progresso nel suo lavoro e sono rimasti sorpresi, poiché nessuno aveva talento musicale nella loro famiglia. Cliff ha continuato a prendere lezioni per un anno e ha completamente surclassato il suo insegnante, quindi ha continuato le sue lezioni con un altro insegnante, con il quale è rimasto per un paio d'anni. Successivamente, ha iniziato a prendere lezioni con il bassista jazz Steve Doherty. ,[10] tra settembre 1978 e gennaio 1980; lo istruì in vari stili, dal jazz alla musica classica,[8] oltre a insegnargli a leggere la musica. Cliff si è diplomato alla Castro Valley High School nel 1980. Dopo la laurea è passato ai Trauma, un gruppo della Baia di San Francisco. Cliff è stato quello che si è distinto di più sul palco per la sua presenza e il suo caratteristico headbanging, avvolto nei suoi capelli rossi, a differenza dell'atteggiamento glamour e teatrale che avevano i suoi compagni di band durante lo spettacolo. In Trauma ha registrato alcuni demo, uno dei quali "Such A Shame", può essere trovato nella compilation Metal Blade Records, Metal Massacre 2.[6]

Metallica

Nel 1982, quando Cliff Burton stava suonando con i Trauma al Whiskey A Go Go, due membri dei Metallica, James Hetfield e Lars Ulrich, entrarono nel locale e ascoltarono un assolo. Vedendo Cliff sono rimasti sorpresi dal fatto che l'assolo provenisse da un basso e non da una chitarra come pensavano, e anche dal modo aggressivo con cui suonava il suo strumento. A causa della partenza di Ron McGovney dalla band, decisero che Burton era l'uomo di cui avevano bisogno per sostituirlo. Tuttavia, non accettò la loro proposta così facilmente (anche se non gli piaceva il percorso commerciale che Trauma stava prendendo ). e stabilirsi definitivamente a San Francisco.[13