Chile

Article

July 3, 2022

Il Cile, ufficialmente Repubblica del Cile, [21] è un paese sovrano, situato nell'estremo sud del Sud America. Adotta la forma di governo repubblicana, democratica, presidenziale e unitaria. La sua capitale è la città di Santiago. È formato da tre zone geografiche.[4] La prima di esse, il Cile continentale, comprende una fascia sulla costa occidentale del Cono Meridionale che si estende tra i paralleli 17°29'57"S e 56°32'12"S , principalmente dalla costa sud-orientale dell'Oceano Pacifico alle vette più alte della catena montuosa delle Ande. Raggiunge una lunghezza di 4270 km, [22] una larghezza massima di 445 km a 52°21' S e una minima di 90 km a 31°37' S. [4] Confina a nord con il Perù, a nord-est con la Bolivia. e l'Argentina a est, per un totale di 7801 km di confini terrestri, [5] [n 3] e il Passaggio di Drake a sud. Il secondo, il Cile insulare, corrisponde a un gruppo di isole di origine vulcanica nell'Oceano Pacifico meridionale: l'arcipelago Juan Fernández e le isole Desventuradas, appartenenti al Sud America, nonché l'isola Salas y Gómez e l'isola di Pasqua, situate in Oceania. . Il terzo, il Territorio Antartico Cileno, [23] è un'area dell'Antartide [24] di 1 250 257,6 km² compresa tra i meridiani 53°W e 90°W su cui rivendica la sovranità la nazione più vicina, estendendosi fino al Polo Sud, ma è soggetto alle disposizioni del Trattato Antartico, di cui è firmatario.[25] [26] Per questo motivo è definito come un paese tricontinentale.[4] [27] [28] Ha una linea costiera di 6.435 km di lunghezza [6] ed esercita diritti esclusivi, rivendicazioni di vario grado e sovranità sul suo spazio marittimo, chiamato Mare del Cile. [29] Questo comprende quattro zone: [30] il mare territoriale (120 827 km²), [31] la zona contigua (131.669 km²), [31] la zona economica esclusiva (3.681.989 km²) [32] e la corrispondente piattaforma continentale (161.338 km²). [32] Il Cile ha un indice di sviluppo umano considerato "molto alto" ed è il più alto dell'America Latina.[33] È classificato come un paese ad alto reddito dalla Banca Mondiale.[34] [35] [36] I suoi oltre 19 milioni di abitanti [8] tassi medi di alfabetizzazione, [10] qualità della vita, [37] [38] crescita, [39] aspettativa di vita, [10] globalizzazione [40] e PIL pro capite [41] che sono tra i più alti dell'America Latina

Toponomastica

Prima della scoperta dell'America, le terre a sud del deserto di Atacama erano già chiamate nella tradizione indigena Chili.[42] Una volta insediate a Nueva Castilla e Nueva Toledo, i conquistatori spagnoli continuarono a chiamare la regione del sud, talvolta nota anche come la "valle del Cile", nome che poi si diffuse in tutto il paese attuale.[43] Sebbene l'origine del toponimo "Cile" sia sconosciuta, esistono diverse teorie.[44] [45] [46] L'appellativo avrebbe avuto origine dal vocabolo quechua chire, 'freddo'; [47] [48] in Chille, antico idronimo della valle dell'Aconcagua; [49] [50] nell'omonimo Tili, il cacique picunche che governava quella stessa valle all'arrivo degli Incas, prima dell'arrivo degli spagnoli -; [51] nel termine quechua chili, 'il fiore e la crema della terra'; [52] in chili, mapuche onomatopea del canto del trile, [53] parola usata per chiamare questo uccello con macchie gialle sulle ali; [54] [55] nella voce chili aymara, 'dove finisce la terra'; [56] [57] Oppure sarebbe stato a causa di un gruppo degli indiani di Mitima, trapiantati nella "valle del Cile" dagli Incas, che sarebbero venuti da una regione dove sarebbe sorto un fiume battezzato con quel nome.[45] Sotto il governo del direttore supremo Ramón Freire, un decreto stabilì il nome "Cile" per designare ufficialmente il paese il 30 luglio 1824. [58]

Storia

Cile preispanico

I resti sono