Canzone

Article

June 26, 2022

Una canzone è una composizione musicale per la voce umana, con testi e comunemente accompagnata da strumenti musicali.[1] Normalmente viene eseguita da un singolo cantante, ma può anche essere cantata da un duetto, un trio o più voci. I testi delle canzoni sono solitamente di natura poetica e in rima, sebbene possano essere versi religiosi o prosa libera. Esistono vari tipi di brani[2] che possono essere classificati in base a criteri diversi. Una tipica divisione è tra canzone lirica, canzone popolare e canzone popolare.[1] Normalmente le canzoni sono progettate per essere eseguite da un cantante solista, anche se ci sono anche -soprattutto nella cosiddetta canzone artistica- un duetto, un trio o anche più voci; in questo caso si parla di canto polifonico; il canone è un caso concreto e paradigmatico. È anche comune, nel campo della musica classica, che ci siano brani eseguiti da cori, quindi la melodia principale è composta da un gruppo di voci, solitamente soprani. Allo stesso modo, è comune che i canti polifonici vengano eseguiti da cori, non a causa di una persona e di una voce per ogni parte, ma a causa di un gruppo per parte. Soprattutto nella musica tradizionale, la canzone ha solitamente una struttura strofica, con una svolta o senza in modo che la stessa musica venga cantata su una serie di testi che mantengono importanti somiglianze in termini di metrica e rima. Nella canzone d'arte e nella canzone popolare abbondano anche le elaborazioni basate sulla struttura della strofa. Il canto, per le sue caratteristiche, ha un ruolo essenziale nell'educazione musicale nelle scuole e nelle scuole di musica, ed è alla base delle numerose associazioni corali che esistono in tutte le società occidentali. Talvolta, anche se non corretto, il vocabolo canto è usato colloquialmente per riferirsi a qualsiasi composizione musicale non molto lunga, anche senza canto, di natura strumentale.[3] Nella musica classica europea e nella musica in generale, «canzone » dovrebbe essere usato solo per descrivere una composizione per voce umana, con poche eccezioni, come canzoni senza parole del periodo romantico, brani scritti da compositori come Mendelssohn o Tchaikovsky che non sono per la voce umana, ma per qualche strumento (di solito pianoforte), e sono ancora considerati canzoni.[1]

Tipi culturali

Canto lirico

Conosciuti anche come canto artistico o canto da concerto, sono brani del campo della musica classica che sono stati creati per essere interpretati secondo le caratteristiche del cantante, generalmente con accompagnamento al pianoforte, anche se possono avere altri tipi di accompagnamento come orchestra o quartetto .archi− e scritti su spartiti. Sono generalmente eseguiti con un timbro lirico che richiede un addestramento vocale per una performance letterale accettabile. I testi spesso non sono scritti dal compositore ma da un poeta o paroliere, in forma strofica.[4]

Canto popolare

I canti popolari, noti anche come canti popolari tradizionali, sono distici solitamente di origine anonima (o sono di dominio pubblico) che vengono tramandati oralmente di generazione in generazione. Non sono il veicolo di espressione di una singola persona o artista, ma di una comunità. Si occupano spesso di aspetti nazionali o di identità culturale. Le canzoni popolari esistono in quasi tutte le culture, con caratteristiche solitamente diverse in ciascuna di esse, e sono servite da ispirazione in occasioni per autori di musica classica, specialmente durante il periodo nazionalista.

Canzone popolare

La canzone popolare o la canzone moderna è il tipo di canzone più ascoltato al mondo oggi e viene trasmessa attraverso registrazioni e mass media a un vasto pubblico da