4 giugno

Article

June 25, 2022

Il 4 giugno è il 155° (centocinquantacinquesimo) giorno dell'anno nel calendario gregoriano e il 156° negli anni bisestili. Mancano 210 giorni all'anno.

Eventi

780 a.C C.: in Cina viene descritta per la prima volta nella storia un'eclissi solare. 1027: Ad Alpuente, Hisham III viene proclamato Califfo di Córdoba, non potendo entrare nella capitale, nelle mani dei suoi avversari, fino al 1029. Con il suo esilio nell'area di Lérida nel 1031, il Califfato di Córdoba sarà dissolto, dando inizio al periodo dei regni di Taifa. 1039: Enrico III il Nero viene incoronato re in Germania. 1094: nel Regno d'Aragona, Pedro I succede al padre Sancho Ramírez. 1170: in Spagna, Alfonso VIII di Castiglia e Alfonso II d'Aragona firmano il Trattato di Sahagún 1536: Il conquistatore spagnolo Diego de Almagro arriva in Cile. 1669: nell'attuale Spagna, Juan José d'Austria viene nominato viceré d'Aragona. 1684: il generale francese Crequi prende la città di Lussemburgo, difesa dal principe di Chimay, comandando una guarnigione ispano-vallon. 1741: in Spagna compare per la prima volta la parola “manzanilla” in riferimento ai vini di Sanlúcar de Barrameda. 1765: nell'attuale Guatemala, il primo insediamento nella città di Chiquimula viene distrutto da un violento uragano e da diversi terremoti, noti come Terremoti della Santissima Trinità, che provocano frane e inondazioni.[1] 1783: in Francia, i fratelli Montgolfier compiono il primo viaggio in mongolfiera della storia. 1830: il generale venezuelano Antonio José de Sucre, eroe dell'indipendenza ispano-americana, viene assassinato ad Arboleda (Colombia). 1846: 35 km a nord di Rosario (Argentina) le forze rosiste del generale Lucio Mansilla distruggono 6 delle 12 navi da guerra francesi e britanniche nella battaglia di Quebracho. 1878 – Il Sultano della Turchia cede il possesso dell'isola di Cipro al Regno Unito. 1900: a Parigi (Francia) viene inaugurata la mostra dello scultore Auguste Rodin. 1901: In Svezia viene istituito il servizio militare obbligatorio. 1902: apre il Museo delle Arti Decorative al Museo del Louvre (Parigi). 1903: in Russia viene pubblicato il decreto sullo status degli ebrei, che vieta loro di possedere immobili o terreni al di fuori della propria zona di residenza. 1910: in Prussia (a nord dell'odierna Germania) il parlamento approva - con i voti contrari di centristi, conservatori e polacchi - l'incenerimento dei cadaveri. 1916: inizia l'offensiva russa contro gli eserciti austro-ungarici, guidati dal generale Aleksei Brusilov. 1917: a Treviri, l'esercito francese lancia un attacco aereo contro la popolazione civile. 1918: in Germania, Kuhlmann (Ministro degli Affari Esteri), dichiara davanti al Reichstag che l'offensiva tedesca sul fronte occidentale non ha favorito la volontà di pace da parte degli Alleati. L'esercito americano resta in allerta dopo che altre tre navi sono state silurate da sottomarini tedeschi. 1920: Gli Alleati e l'Ungheria firmano il Trattato di Trianon, che delimita i confini tra Cecoslovacchia, Romania e Jugoslavia. 1923: nella miniera di stagno di Uncía (Bolivia), il governo del presidente costituzionale Bautista Saavedra Mallea (1870-1939) spara ai minatori e alle loro famiglie. Muoiono circa sette persone. 1923: a Saragozza (Spagna) viene assassinato il cardinale Juan Soldevilla. 1923: a Barcellona (Spagna) viene presentato in anteprima il film Frivolous Women, interpretato da Ramón Novarro. 1927: Ahmed Sukarno fonda a Giacarta il Partito Nazionale Indonesiano, con l'obiettivo di raggiungere l'indipendenza. 1927: la Jugoslavia interrompe le relazioni diplomatiche con l'Albania. 1930: Carlos Flix sconfigge Petit Biquet e riconquista il campionato europeo di boxe dei pesi gallo. 1931: a Madrid (Spagna) viene ripubblicato il quotidiano ABC. 1932: in Cile, Marmaduque Grove guida un colpo di stato che proclama la Repubblica Socialista del Cile. 1932: a Barcellona, ​​​​(Spagna