3 gennaio

Article

June 28, 2022

Il 3 gennaio è il terzo giorno dell'anno solare gregoriano. Mancano 362 giorni alla fine dell'anno e 363 negli anni bisestili.

Eventi

1117: in Italia un terremoto di magnitudo 6.4 della scala sismologica Richter devasta gran parte del centro-nord del Paese, in particolare Verona, lasciando circa 30.000 morti. 1496: in Italia, Leonardo da Vinci testa per la prima volta la sua macchina volante. 1521: a Roma papa Leone X scomunica Martin Lutero. 1642: in Inghilterra, il Parlamento approva la Grande Ammonizione, atto d'accusa contro il re Carlo I. 1687: in Spagna Carlos II crea la Soprintendenza Generale delle Finanze mettendo in carica il Marchese de los Vélez. 1749: in Danimarca esce in piazza il quotidiano Berlingske Tidende, decano della stampa quotidiana universale. 1777: nella battaglia di Princeton (Stati Uniti), il generale americano George Washington sconfigge il generale britannico Charles Cornwallis. 1795: Russia e Austria firmano un accordo per la spartizione della Polonia. 1815: Austria, Regno Unito e Francia formano l'alleanza segreta contro la Prussia e la Russia. 1817: sulle rive del torrente Arapey (attuale Uruguay) ―nell'ambito dell'invasione portoghese-brasiliana del 1816― 600 soldati portoghesi attaccano di sorpresa il campo di José Gervasio Artigas ("battaglia" di Arapey) e costringono il soldati a ritirarsi in fretta, con gravi perdite di uomini e l'intero suo cavallo. 1833: le forze del Regno Unito sbarcano sulle isole Falkland ed espelle l'amministrazione argentina. Inizia la disputa per la sovranità delle Isole Falkland. 1834: a Città del Messico, il governo imprigiona Stephen F. Austin. 1848: in Liberia, Joseph Jenkins Roberts è nominato Primo Ministro. 1857: l'arcivescovo di Parigi, monsignor Sibour, viene assassinato con una coltellata al cuore, mentre celebra la messa in una chiesa. 1861: nell'ambito della guerra civile negli Stati Uniti, il Delaware vota per non separarsi dagli Stati Uniti 1870: a New York inizia la costruzione del ponte di Brooklyn. 1871: Henry W. Bradley brevetta l'oleomargarina. 1874: in Spagna, il generale Pavía fa un colpo di stato quando entra nelle Cortes e pone fine alla Prima Repubblica Spagnola. 1878: Le truppe russe occupano Sofia e i turchi sono costretti a richiedere negoziati di pace. 1888: Il telescopio da 91 cm (all'epoca il più grande del mondo) viene utilizzato per la prima volta all'Osservatorio Lick. 1899: La parola automobile viene utilizzata per la prima volta nella rivista The New York Times. 1903: le Accademie delle Scienze di Madrid e Parigi riconoscono il lavoro di ricerca dell'ingegnere e accademico Leonardo Torres Quevedo e Juan Felipe. 1904: in Irlanda, John Edward Redmond cerca di rilanciare il movimento nazionalista irlandese Home Rule 1904: A Tres Arroyos, in Argentina, vengono fondati il ​​Sindacato dei Dipendenti (il cui nome cambierà dal 1989 in Sindacato dei Lavoratori del Commercio di Tres Arroyos) e la sua Biblioteca Pubblica "Vicente P. Cacuri". Archiviato dall'originale il 4 gennaio 2017. Consultato il 3 gennaio 2017. 1906: in Ecuador, l'ex presidente Alfaro riprende il potere. 1911: Gli Stati Uniti ordinano il ritiro delle proprie truppe dal Nicaragua e riconoscono il nuovo governo guidato da Juan José Estrada. 1915: fondazione dell'Athletic Club Lanús nell'omonima città dell'Argentina. 1920: in Messico diversi terremoti e vulcani in eruzione distruggono città e provocano più di 7000 vittime. 1921: la Turchia firma la pace con l'Armenia. 1924: nel pantheon civile di Mérida, Yucatán, Messico, Felipe Carrillo Puerto, governatore socialista dello Yucatán, viene colpito a morte dopo avergli tolto il potere pubblico, insieme ai suoi fratelli: Edesio, Benjamín e Wilfrido e altri 9 collaboratori. 1925: Benito Mussolini mette fuori legge i partiti di opposizione, lasciando il Partito Nazionale Fascista come unico partito in Italia. 1932: in