2007

Article

June 25, 2022

Il 2007 (MMVII) è stato un anno comune iniziato il lunedì secondo il calendario gregoriano ed è stato designato come: L'anno del maiale, secondo l'oroscopo cinese. L'Anno Internazionale nel tentativo di approfondire e diffondere ciò che è legato all'eliofisica che governa il Sole, la Terra e l'eliosfera. L'anno della lingua russa.

Eventi

Gennaio

1 gennaio: Romania e Bulgaria entrano nell'Unione Europea alle 00:00. Inizia la Presidenza tedesca del Consiglio dell'Unione europea 2007. La Slovenia adotta l'euro come moneta ufficiale, cessando di utilizzare il tallero. L'Accordo di Schengen entra in vigore nei paesi dell'allargamento dell'Unione Europea il 1 maggio 2004. Ban Ki-moon inizia il suo mandato come Segretariato Generale delle Nazioni Unite, in sostituzione di Kofi Annan. In Spagna è entrata in vigore la Legge sulla dipendenza, che servirà più di un milione di persone prive di autonomia personale, e la Legge antifumo è stata completata da un anno. Nel quadro della guerra somala, le forze dell'Etiopia e del governo di transizione della Somalia occupano Jilib e Kismayo, mentre i membri dell'Unione delle corti islamiche fuggono in Kenya. In Perù entrano in carica sindaci, presidenti regionali e rappresentanti del parlamento andino eletti alle elezioni comunali del 19 novembre 2006. In Brasile, entrano in carica le cariche elette nelle elezioni generali brasiliane del 2006. In Indonesia, il volo Adam Air 574, della compagnia aerea indonesiana Adam Air, si schianta, uccidendo tutti i suoi occupanti. 3 gennaio: in Venezuela, Jorge Rodríguez Gómez viene nominato vicepresidente. 4 gennaio: negli Stati Uniti, Nancy Pelosi viene scelta come prima donna presidente della Camera dei Rappresentanti. 9 gennaio: Steve Jobs presenta l'iPhone al Macworld Keynote di San Francisco (California). 10 gennaio: A Managua (Nicaragua), si insedia il candidato del Fronte sandinista di liberazione nazionale (FSLN), Daniel Ortega Saavedra. Nel Campidoglio federale di Caracas (Venezuela), Hugo Chávez prende possesso della presidenza. 11 gennaio: A Cochabamba (Bolivia) ci sono scontri tra cittadini e coltivatori di coca fedeli al governo di Evo Morales e al Movimento per il socialismo. Il Nicaragua entra formalmente in ALBA (Alleanza Bolivariana per l'America). 12 gennaio: a Madrid, la polizia spagnola arresta l'ex presidente dell'Argentina María Estela Martínez de Perón, meglio conosciuta come Isabelita, dopo una sentenza emessa dalla giustizia argentina.[1] 15 gennaio: Viene varata la MS Queen Victoria della linea cunard. In Ecuador, Rafael Correa assume la presidenza. 22 gennaio: nella provincia di Chanchamayo (Perù) un'alluvione devasta parte della giungla peruviana, lasciando un bilancio di circa 10 morti, 15 dispersi e 3.400 vittime. 30 gennaio: il sistema operativo di Microsoft, Windows Vista, viene messo in vendita.

Febbraio

2 febbraio: l'IPCC consegna a Parigi il rapporto sui cambiamenti climatici, dove si afferma che il pianeta si sarà riscaldato tra 1,8 e 4°C entro l'anno 2100 e che, per il 90%, è colpa dell'attività industriale umana. 3 febbraio: a Valparaíso (Cile) un'enorme esplosione provoca un incendio che uccide quattro persone e distrugge parte degli edifici storici. 10 febbraio: Wikipedia in spagnolo raggiunge i 200.000 articoli. A Santiago del Cile, viene lanciato il controverso piano di trasporto pubblico Transantiago, attuale Rete di Mobilità Metropolitana. 12 febbraio: viene fondata la società Multijuegos (oggi Sorteos del Trébol). 13 febbraio: la Corea del Nord accetta di porre fine al suo programma nucleare in cambio di aiuti finanziari e carburante. 16 febbraio: la cantante americana Britney Spears si rade completamente i capelli a causa di un crollo mentale. 18 febbraio: ratifica in referendum dello Statuto di autonomia dell'Andalusia. 21 febbraio: Primo Ministro italiano, Roma