1994

Article

June 25, 2022

Il 1994 (MCMXCIV) era un anno comune che iniziava il sabato del calendario gregoriano. È stato designato come: L'Anno Internazionale della Famiglia. L'Anno Internazionale dello Sport e l'Ideale Olimpico delle Nazioni Unite.

Eventi

Gennaio

1 gennaio: in Chiapas, nel sud del Messico, l'Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale prende le armi contro il governo federale messicano nella cosiddetta rivolta dei carpentieri. 1 gennaio: In Perù entra in vigore la Costituzione politica patrocinata da Alberto Fujimori. 1 gennaio: entra in vigore l'accordo di libero scambio nordamericano tra Canada, Stati Uniti e Messico. 3 gennaio: nella città di Irkutsk (Russia), un Aeroflot Tupolev Tu-154 si schianta dopo l'atterraggio. 125 persone muoiono. 3 gennaio: a Buenos Aires (Argentina), inizia a trasmettere il canale televisivo Crónica TV. 3 gennaio: incendio nel carcere di Sabaneta, Maracaibo, Venezuela, in cui sono morti almeno 108 detenuti. 4 gennaio: Apre a Ginevra la corte di giustizia dell'Associazione europea di libero scambio (AELS). 6 gennaio: il Paraguay aderisce all'Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio (GATT) come 115° Stato membro. 10 gennaio: l'esercito messicano mobilita quindicimila soldati nell'offensiva contro gli zapatisti. il Segretario degli Interni Patrocinio González Garrido si dimette ed è sollevato da Jorge Carpizo MacGregor. 11 gennaio: i capi di Stato e di governo della NATO concordano a Bruxelles la creazione dell'Associazione per la Pace, che integrerà i paesi dell'ex Patto di Varsavia. 13 gennaio: viene spento il più grande incendio in Australia degli ultimi 200 anni, che in due settimane ha causato la morte di 4 persone, raso al suolo 880 ettari e distrutto 200 edifici. 17 gennaio: un terremoto a Los Angeles (California) provoca 54 morti e 5.420 feriti. 21 gennaio: il Senato messicano ratifica la Legge sull'amnistia per gli insorti del Chiapas, approvata dal Congresso. 21 gennaio: a Puerto Madryn (Argentina) 21 vigili del fuoco muoiono in un incendio in un campo. È considerata la più grande tragedia antincendio in quel paese. 22 gennaio: in Spagna, un centinaio di accademici di lingua castigliana provenienti da 20 delle 22 istituzioni esistenti nel mondo, esortano i rispettivi governi di Huelva (Andalusia) a difendere la lingua e la cultura spagnola. 27 gennaio: in Honduras, il liberale Carlos Roberto Reina assume la presidenza di quel Paese. 30 gennaio: in Guatemala si tiene un referendum costituzionale durante il governo di Ramiro de León Carpio (1993-1996). 31 gennaio: in Florida (Colombia) una valanga del Rio Frayle provoca 14 morti, 60 dispersi e 1.500 famiglie colpite.

Febbraio

2 febbraio: nel Kasaï (Zaire) muoiono almeno 200 persone per il deragliamento di un treno. 2 febbraio: in Venezuela, Rafael Caldera assume per la seconda volta la presidenza del suo Paese. 3 febbraio: Lancio della navetta spaziale Discovery con a bordo un cosmonauta russo, il primo di questa nazionalità ad equipaggiare un veicolo spaziale statunitense. 5 febbraio: nel mercato centrale di Sarajevo, un attentato serbo lascia un bilancio di 79 civili morti e 197 feriti. 5 febbraio: in Burundi, l'hutu Cyprien Ntaryamira viene eletto nuovo presidente. 6 febbraio: in Costa Rica, José María Figueres vince le elezioni presidenziali. In Finlandia, il socialdemocratico Martti Ahtisaari vince le elezioni presidenziali. 7 febbraio: a Barcellona, ​​membri dell'ETA hanno sparato e ucciso il colonnello Leopoldo García Campos. 10 febbraio: Brasile, Portogallo e cinque nazioni africane costituiscono la Comunità dei Paesi di lingua portoghese a Brasilia. 11 febbraio: in Spagna il Governo interviene tecnicamente la cooperativa abitativa PSV, sospendendo temporaneamente l'azione dei suoi organi sociali. 11 febbraio: a Lillehammer si tengono le Olimpiadi invernali del 1994. 16 febbraio: Inaugurazione dell'Aia