1983

Article

July 3, 2022

1983 (MCMLXXXIII) era un anno comune che iniziava il sabato nel calendario gregoriano. È stato designato dalle Nazioni Unite Anno mondiale delle comunicazioni.

Eventi

Gennaio

1 gennaio: ARPANET abbandona il protocollo NCP e adotta TCP/IP. Questa è una pietra miliare importante nella storia di Internet. 2 gennaio: viene inaugurata ufficialmente la metropolitana di Caracas in Venezuela. 4 gennaio: a Kabul (Afghanistan), nel contesto della guerra russo-afghana, gli interessi sovietici vengono attaccati in una catena di attentati. Allo stesso modo, i soldati afghani si ribellano uccidendo una trentina di ufficiali.[1] 19 gennaio: morte di Ham, il primo ominide a volare nello spazio ea sopravvivere. 22 gennaio: viene eseguito all'ospedale Bellvitge di Barcellona (Spagna) il primo trapianto di fegato nel Paese. 23 gennaio: negli Stati Uniti la serie televisiva L'apparecchiatura A viene emessa per la prima volta. 23 gennaio: il tennista svedese Björn Borg, cinque volte campione del torneo di Wimbledon, si ritira dalla massima competizione. 23 gennaio: in Perù nasce il canale televisivo Latina TV 24 gennaio: a New York, il tennista americano John McEnroe batte il cecoslovacco Ivan Lendl e viene proclamato campione della (Tennis Masters Cup). 25 gennaio: nella Città del Vaticano, Papa Giovanni Paolo II promulga il nuovo Codice di Diritto Canonico. 25 gennaio: viene arrestato in Bolivia il nazista tedesco Klaus Barbie, il “Macellaio di Lione”. 26 gennaio: nel dipartimento di Ayacucho (Perù centrale), gli abitanti del villaggio di Uchuracay uccidono a colpi di machete otto giornalisti, ritenendoli senderisti; l'anno precedente, il Sentiero Splendente aveva ucciso 135 uomini, donne e bambini.

Febbraio

2 febbraio: A Ginevra riprendono i negoziati START sovietico-americani, relativi alla riduzione delle armi strategiche. 4 febbraio: la cantante Karen Carpenter dei The Carpenters muore all'età di 32 anni da Anorexia. 4 febbraio: Al Pasteur Institute, Charlie Dauguet scopre particelle simili al retrovirus HTLV scoperto da Robert Gallo nel 1980 in coltura con un microscopio elettronico e lo confronta come negativo. Il team di Pasteur ha scoperto un nuovo retrovirus, il virus che causa l'AIDS. [2] 6 febbraio: in Francia, Klaus Barbie viene trasferito a Fort Montluc (Lione) per essere processato come autore dei crimini commessi dalle forze tedesche sotto il suo comando nella seconda guerra mondiale. 6 febbraio: in Paraguay viene rieletto presidente Alfredo Stroessner. 7 febbraio: viene eseguito il primo trapianto di pancreas in Spagna. 7 febbraio: l'Iran effettua una grande offensiva contro l'Iraq. 7 febbraio: a Madrid si aprono le porte del ristrutturato Palacio de El Pardo, destinato in futuro ad essere la residenza dei capi di Stato stranieri in visita in Spagna. 13 febbraio: a Torino (Italia) 64 giovani muoiono nell'incendio di un cinema. 14 febbraio: Ariel Sharon si dimette da ministro della Difesa israeliano, accusato di aver istigato il massacro nei campi palestinesi di Sabra e Shatila (a Beirut). 16 febbraio: la città di Sagunto (Valencia) inizia uno sciopero generale in difesa della sopravvivenza degli Altos Hornos del Mediterráneo. 16 febbraio: vengono arrestati in Spagna i presunti implicati nella strage di Bologna, avvenuta il 2 agosto 1980. 17 febbraio: in Spagna vengono approvati gli Statuti di Autonomia delle Isole Baleari, Castilla y León, Estremadura e Madrid. 18 febbraio: a Seattle (Stati Uniti), 13 persone vengono uccise. (Massacro di Wah Mee). 18 febbraio: le dimissioni di Landelino Lavilla da presidente dell'Ucd segnano la fine di questo partito. 18 febbraio: Black Friday in Venezuela: dopo un secolo di stabilità economica, la Banca Centrale annuncia la svalutazione del bolivar venezuelano, avviando una prolungata crisi economica nel Paese petrolifero. 19 febbraio: negli abbandonati