12 maggio

Article

May 24, 2022

Il 12 maggio è il 132° (centotrentaduesimo) giorno dell'anno del calendario gregoriano e il 133° negli anni bisestili. Mancano 233 giorni alla fine dell'anno.

Eventi

48 un. C.: Nella città di Farsalia (Grecia), Giulio Cesare nota di aver visto una "palla di fuoco fiammeggiante" (forse un meteorite) nel cielo.[1] 254: Stefano I (f. 257) è incoronato vescovo di Roma ("papa"). 1191: Berenguela de Navarra e Ricardo el Valiente si sposano in Inghilterra. 1280: in Spagna, Alfonso X - in coalizione con il sultano Marini Abu Yusuf e il Banu Ashqilula con le loro truppe combinate - attacca Granada. 1328: a Roma, il Vescovo di Venezia consacra Antipapa Niccolò V. 1513: a Salamanca (Spagna) viene posata la prima pietra della nuova cattedrale. 1521: in Messico muore il capo degli eserciti tlaxcaltecani Xicohténcatl Axayacatzin, che fu uno dei principali oppositori dell'alleanza con Hernán Cortés. 1551: a Lima (Perù) viene fondata la Reale e Pontificia Università di San Marcos, la prima università in America, con regio decreto emanato da Carlos V. 1614: a Villarrobledo (Spagna), la Comunità delle Clarisse si insedia nel monastero di San Juan de la Penitencia. 1689: viene firmato il Trattato di Vienna tra l'imperatore Leopoldo I e le Province Unite, a cui aderiscono Danimarca, Inghilterra e Spagna.[2] 1742: nel Capitanato Generale del Cile, il governatore José Manso de Velasco rifonda la città di Talca. 1797: in Italia Napoleone Bonaparte conquista Venezia. 1865: nell'impero russo, oggi Finlandia, viene fondata la società Nokia. 1875: in Argentina, ad oggi, viene fondata la più antica società calcistica d'America, il Club Mercedes. 1898: sull'isola di Porto Rico, la flotta statunitense comandata dall'ammiraglio Sampson bombarda la città di San Juan. 1912: in Spagna, la rivista Blanco y Negro pubblica la prima fotografia a colori apparsa sulla stampa spagnola. 1922: nell'ambito della guerra del Marocco, le truppe spagnole conquistano Tazarut. 1925: nella Repubblica tedesca, Paul von Hindenburg succede a Friedrich Ebert come presidente. 1926: in Polonia, il maresciallo Józef Piłsudski fa un colpo di stato. 1926: Umberto Nobile, Roald Amundsen e Lincoln Ellsworth sorvolano il Polo Nord con il dirigibile Norge. 1927: in Nicaragua, Augusto César Sandino inizia la sua lotta contro l'intervento statunitense. 1930: Juan Muñoz attraversa l'Oceano Atlantico meridionale su un idrovolante. 1936: nella Repubblica spagnola, le Cortes approvano l'elezione a presidente di Manuel Azaña. 1936: L'Italia si ritira dalla Società delle Nazioni. 1937: in Inghilterra viene incoronato Giorgio VI. 1940: la Germania inizia l'invasione della Francia. 1943: a Changshiao (Cina) l'esercito di spedizione giapponese del generale Shunroku Hata pone fine al quarto e ultimo giorno del massacro di Changshiao, in cui 30.000 uomini, donne e bambini furono violentati e uccisi. 1943: le forze tedesche si arrendono in Nord Africa. 1948: nei Paesi Bassi, la regina Guglielmina abdica in favore della figlia Juliana. 1949: in Germania, l'Unione Sovietica revoca il blocco di Berlino. 1956: data di nascita di Homer Simpson, il famoso protagonista immaginario della serie animata americana I Simpson. 1958: nell'atollo Enewetak (Isole Marshall, nel mezzo dell'Oceano Pacifico), gli Stati Uniti fanno esplodere la loro bomba atomica Koa, da 1.370 kt. La nuova testata ICBM XW-35 viene testata. È la 126a bomba su 1.132 che gli Stati Uniti hanno fatto esplodere tra il 1945 e il 1992. 1962: in un pozzo artificiale, a 434 metri di profondità, nell'area U3am del Nevada Atomic Test Site (circa 100 km a nord-ovest della città di Las Vegas), alle 7:00 (ora locale) gli Stati Uniti fanno esplodere i suoi 240 kiloton Bomba atomica di Aardvark. 1965: A Camagüey un gruppo della CIA (Central Intelligence Agency) che riferì negli Stati Uniti attraverso il